-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

VENERDI' 5 LUGLIO: PREMIO ME.GA. FOODS CESENA - CORSA TRIS - inizio corse ore 21.00

Venerdi’ a tinte forti

Primo round di un divertente double agonistico, il venerdì del Savio propone un ricco palinsesto ai molti appassionati che tradizionalmente affollano la tribuna del trotter romagnolo, con la tris in versione quartè e quintè a calamitare sguardi concupiscenti ed i puledri di due anni a bagnare il loro esordio pubblico in un ricco e ben congegnato miglio, senza tralasciare le due sfide riservate alla amazzoni chiamate a suggellare il fil rouge tra la Notte Rosa che impazza in  Riviera e le emozioni del trotto cesenate.
Miglio per diciassette indigeni di quattro anni caratterizzati dall’esemplare ruolino di marcia ed  accompagnati da partner di talento, questo il biglietto da visita del rompicapo programmato per le ore 22.30, orario canonico per accendere le luci gialle dell’autostart e dare il via alla prova più ricca della serata. Come da  collaudato copione, la perizia colloca i migliori all’estremità dello schieramento, Pulcinella Jet, Pepè Gianfi e Pepe Di Jesolo, sono i più chiacchierati tra gli inquilini della terza fila mentre si scorgono  possibili sorprese sparse tra le pieghe di una compatta starting list, Panama trio per la forma, Pandaz di Mazval per la comoda sistemazione tattica alla corsa senza dimenticare  Più Gc Light, ospite nordestino da seguire per l’eccellente condizione e la impagabile chance di giostrare all’avanguardia sin dallo stacco, Plitivice D’Aghi permettendo.
 Alle 21.00, il primo hurrah dell’accattivante soiree romagnola, due giri di pista che vedranno la leva 2011 iniziare un percorso agonistico che da sempre crea aspettative e sogni, per proprietari ed allenatori mai stanchi di un rito che rallegra le estati da tempo immemore, con eccelsi trial cronometrici ad indicare la cesenate Specialess tra i migliori del gruppo e le regali Simphony Roc e Saquila tra le possibili protagoniste in chiave vittoria. Il prosieguo vede i cadetti accompagnare i gentleman in un miglio dai molti candidati al successo, dal declassato Potter Jet con l’ex campione nazionale Zaccherini, alla stacanovista Para No Verte Mas, atout del presidentissimo Cesare Meli, con le coppie campane, Poker Sta/Chianese e Pegaso By Pass/Vitiello ad incuriosire, poi, prima manche in rosa e buone chance per One Baldini e Barbara Renzulli, da preferire a Oise Dei Greppi e Monica Gradi giusto per rimanere in Toscana, mentre alla quarta Ragusa Jet e Beppe Pistone si candidano per il successo, pur non trascurando le indubbie qualità atletiche di Rachele Blak e dell’ospite targato Bellosguardo, Recuerdo. Dopo la parentesi Tris, ancora spazio alle amazzoni impegnate nel selettivo  schema ad handicap, prova che vede i penalizzati seriamente indagato alla vittoria, con Ontheroad Again e Chiara Nardo ad inscenare match con Niagara Roc e la sempre più convincente Michela Racca, giovane di bella speranze assurta a meritata notorietà grazie alla connection con la milanese scuderia Sant’Eusebio, mentre alla settima Rivelino e Vitagliano attesi al goal vincente ed all’epilogo, otto femmine ad incrociare le fruste con Noche di Jesolo, Olimbiast ed Open a dividersi i favoriti di un labile pronostico.
 

 scarica qui il programma completo della serata di corse


> Torna Indietro