-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

VENERDI' 4 LUGLIO: PREMIO SILEX - ROMAGNA PANNELLI - CORSA TRIS - inizio corse ore 21.00

Un venerdì per veri gourmet del trotto attende gli appassionati all’ippodromo del Savio, con un ricco palinsesto che spazia dalla corsa Tris Premio Silex-Romagna Pannelli, in versione quartè e quintè dedicata alla leva 2010, al debutto dei due anni, passando per una sfida riservata agli anziani, alla quale hanno aderito soggetti del peso di Patriot Rl e Otero Caf, senza dimenticare i tre anni impegnati in un intricato miglio con ben undici sfidanti al via. 
Saranno in sedici a scendere in pista per la vittoria in un contesto dalla difficile interpretazione tattica, molti candidati alla vittoria e individualità di peso tra i soggetti posti all’estremità dello schieramento. Enrico Bellei, al debutto stagionale in riviera accompagnato da Remember Me Sm, che vanta un curriculum recente assai indicativo, è il probabile favorito tecnico della contesa; mentre nelle immediate vicinanze Giuseppe Porzio Jr presenta Ritz Bi, diligente e veloce ed in grado di imitare il compagno di franchigia Play Dancer, primo vincitore in Tris del 2014 cesenate. Rimanendo tra gli inquilini della terza fila, ci sono chance rilevanti anche per Ramses Degli Dei e Rosemary, atout di peso affidati ad Antonio di Nardo e Raffaele Forino. 

Nel corso della serata appuntamento con i venerdì di WE LOVE CIRCUS, la rassegna dedicata a presentare artisti di strada, giocolieri e funamboli che si concluderà con due interventi della bravissima artista equestre Silvia Elena Resta accompagnata per questa serata, da un’altra amazzone: Emily. 
Saranno loro le interpreti di “L’Avorio e L’Ebano”, una bellissima performance che metterà a confronto contrasti e simmetrie dei due splendidi cavalli: Brillante de Zar e Cubano. 
Lo spettacolo equestre, che si svolgerà a metà serata, sarà preceduto dalle incursioni dei Duoi Capitani, una coppia di artisti di strada che nasce nel 2010 dall'incontro fra Luca Di Martino e Pusant Tommaso Pagliarini i quali decidono di impostare le loro performance unendo l’arte di strada ad una compiuta realizzazione drammatica e teatrale. 

Le altre corse della serata:
Intrigante l’appuntamento con il debutto dei puledri con alcuni dalle eccellenti genealogie, dal veneto arriva Toffy Zs, che Walter Zanetti ha forgiato con maestria in quel di Treviso, la proposta di Andrea Vitagliano è Titano degli Dei, virgulto cui spetta l’improbo compito di rinverdire i fasti dei predecessori Orchetto Jet e Specialess, ed altrettanto buone voci precedono l’avventura di Tintoretto Ll, scuola Castellani e guida di Roberto Andreghetti. Manche per gentleman nel prosieguo, quattro anni dalla rodata esperienza e favori del pronostico per Rissa Del Pri e Matteo Zaccherini, attesi ad un riscontro vittorioso che consenta al dilettante bolognese di avvicinare la vetta della classifica di categoria, mentre per Roulette Russa e Ramon di Mira il podio pare un concreto obiettivo. Bellei e Saturno Om sono in pole nelle preferenze della terza, in alternativa: Sumatra Bi e Soul D’Elite. Cronometri bollenti per l’annunciato match Patriot Rl/Otero Caf alla quarta –Premio Silex-, miglio che propone Overkam Bi come terza forza ed il panzer Old Winner in qualità di black horse. Alla sesta –Premio Dott. Gallina- i riflettori illuminano un referenziato gruppo di tre anni con Star Del Pino e Renè Legati in fuga, Seppia ad inseguire sotto l’egida tattica di Vecchione e Bellei ad osservare con interesse gli eventi, in sediolo a Sogno D’Asolo. Tornano i gentleman alla settima corsa che ha radunato dietro le ali dell’autostart undici cavalli anziani capeggiati da Pocket Kronos, portacolori della rivelazione Carlo Hudorovich preferito a Miracle Bieffe, con Michela Rossi e Nestor Joy, altra buona briscola per l’ambizioso Zaccherini ed in chiusura, ancora i vecchi pirati delle piste con poche certezze, ma stante la forma di scuderia nomina a favorito per la vecchia conoscenza spetta ad Olifante Jet.
 
 
SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI CORSE
 
 
Inoltre:

Al Ristorante Trio il venerdì sera è dedicato allo show-cooking di importanti chef del territorio. 
Venerdì 4 luglio sarà ospite Mirko Rocca, patron della Locanda di Bagnara, dell’omonima località ravennate, che intervistato da Paolo Morelli e da Claudia d’Angelo, giornalisti esperti gourmand, illustrerà il menu ideato appositamente per la serata. Il menu sarà proposto anche a tutti gli ospiti che decideranno di trascorrere la serata presso il ristorante.
Lo chef Mirko Rocca é nato a Bologna nel 1973 e da aprile 2004 gestisce La Locanda di Bagnara, un Ristorante con 8 bellissime camere nel cuore di Bagnara di Romagna. La sua carriera è costellata di esperienze importanti a Londra, al ristorante Chez Nico e all’Halkin Hotel, primo ristorante italiano ad ottenere una stella Michelin in Inghilterra. Nel 2001 è stato Executive Chef al Grand Hotel Quisisana di Capri per poi approdare nel 2004 alla Locanda di Bagnara.
 
       
 
 

> Torna Indietro