-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

VENERDI' 1 SETTEMBRE: PREMIO BRONCHI COMBUSTIBILI - CRITERIUM ROMAGNOLO - CORSA TRIS inizio corse ore 21.10

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA SERATA DI CORSE  
Ultimi fuochi di una esaltane stagione al trotter di Via Ambrosini, con il mese di settembre aperto in grande stile da un venerdì per autentici gourmet del trotto, nel quale spiccano una memorabile edizione del Criterium Romagnolo, una tris in apertura di serata, ed il Tqq di metà convegno, il tutto condito da sfide accattivanti ed incerte finanche ricche di partecipanti e impreziosite da guide di primordine. La disamina della serata parte, noblesse oblige, dalle giovani promesse impegnate nel Criterium, appuntamento tradizionale che riunisce al Savio alcune delle migliori proposte della leva 2015 con ben undici binomi al via ed una variegata suite di potenziali primattori, dall’inviato del  Ehlert/Vecchione, Zirconio Cr, alla due volte vincitrice Zica Cc Sm, che Mimmo Zanca valuta in ulteriore progresso, senza trascurare l’altra Cc Sm della partita, la rodata Zelia, sulla quale vertono le speranze del composito team Marucci & Alessandrini con Marco Stefani nei panni del braccio armato, nonché il facoltoso Zar Dei Baba, pupillo di Andrea Sarzetto affidato al felsineo doc, Maurizio Cheli.
 
Dal ricco miglio per verdi speranze del trotto tricolore, si passa alla severa missione che coinvolge i  15 anziani di lungo corso impegnati nella maratona abbinata al Tqq, una sfida dalla complessa lettura tattica, posta come quarto appuntamento serale, con la perizia ad indicare nei soggetti collocati  all’estremità dello schieramento quelli maggiormente indagati al ruolo di favoriti. La scelta del betting verterà su una vasta rosa di possibili mattatori, dal generoso Ron Howard Sm, stacanovista dell’estate cesenate che sarà improvvisato da Dario Battistini, al grintoso ed esperto Napoleone Lans, con Igor Guasti alle redini, e poi, in sequenza, Power Treb, riuscita realizzazione del neofita Claudio Ferri che ne affida le sorti tattiche al professionale Gennaro Pacileo, il facoltoso quanto giornaliero Ronaldinho Tres, nella versione Salvatore Valentino, ed il dodicenne Lotar Bi, ancora in coppia con Vecchione per chiudere in bellezza una stagione iniziata vincendo il tqq del 30 giugno, mentre l’eccellente numero in prima fila potrebbe premiare le qualità atletiche dell’ospite patavino Original Caf, in altri tempi soggetto da ben altra sistemazione, oggi alla ricerca dei motivi migliori ma preceduto dalla fiducia incondizionata dell’esperto Antonio Castiello. The last but not least la cosiddetta seconda Tris, corsa con ben quattordici esponenti della leva 2014 che allo scoccare delle 21.10 saranno chiamati a cimentarsi sull’impegnativa distanza del doppio chilometro in un contesto privo di punti di riferimento data la giovane età dei protagonisti e stante lo schema tattico prevedibilmente complesso, ciononostante, concrete nomination in ottica tris per Victory Show, Vol de Nuit Gar, Vaclav Lux e Vinaigre Grif citati in ordine di apparizione e guidati rispettivamente da Igor Guasti, Giorgio Cassani, Beppe Lombardo ed Andrea Vitagliano. Un breve sguardo alle altre corse in programma, pone in risalto il probabile match tutto marchigiano tra Urra Grif e Ustica Jet, leggi Battistini vs Palanga, alla seconda, nonché  le indubbie chance di Volpe Jet alla terza, l’unica gentleman di giornata con la tre anni affidata a Marco Lasi prima scelta su Vicky del Duomo, con Canali e Venusia, ospite veneta che avrà Zorzetto in tolda di comando, poi, alla quinta, Otilia e Zanca in fuga e Casillas Hall e Cheli a pressare mentre Rivelino e Vitagliano attenderanno le fasi finali per entrare in scena, ed in chiusura ancora anziani con Sama favorita per la vittoria  e Talentuosa Bro a disputarsi con Tunecede il ruolo di possibile alternativa. 

> Torna Indietro