-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

VENERDI' 12 LUGLIO: PREMIO ALGIDA - CORSA TRIS - inizio corse ore 21.00

Torna la Tris al Savio nel suo classico appuntamento del venerdì, giorno d’elezione per sfida abbinata al terno ippico nazionale che nella fattispecie offre la vetrina ad una sfida intergenerazionale tra i nati nel 2010 ed i cadetti, gli attuali quattro anni, presenti in forze e grandi protagonisti in chiave podio. Due i giri di pista da percorrere, con Procione Guasimo e Antonio Di Nardo, astro nascente dell’ippica nazionale, in pole nel pronostico invero piuttosto aperto alle più svariate alternative, dall’aitante Prevedello, con Buzzitta a dettarne la tattica, a Polinesia, altra campana al via con Vincenzo Luongo in sediolo, non dimenticando l’aurea regolarità di Rustico Jet, la forma di Runaway Nando e l’esplosività atletica di Palle Spirit, mentre Rukbat Etoile è l’autentica sorpresa del gruppo, con Romolo Ossani transfuga dal Lazio e gradito ospite in regione. Alle 21.00 l’ouverture in compagnia dei tre anni, ben dodici dietro le ali della macchina, con Rocky Fp e Marucci in probabile fuga dal forcing di Rialba Ll e Antonio di Nardo, mentre alla seconda il testimone passa ai gentleman e soprattutto a Replay Effe, acquisto di peso del bolognese Zaccherini che in Rania Oaks l’unica vera insidia nello scarno contesto. Eccellenti cadetti si propongono alla terza, miglio dall’omogenea starting list nella quale spiccano Più Gc Light, sfortunato nella scorsa edizione della Tris ma in forma e ben guidato, nonché Poliedrica, partitrice provetta che Marco Stefani interpreterà al meglio, con il ritorno dei gentleman alla quarta in un quanto mai probabile assalto allo start da parte dei referenziati soggetti collocati al secondo nastro, tra tutti, lo specialista Norton Pride con Massimo Bressan e l’esperto pupillo di Vittorio Miniero Gauguin Ans. Velocisti di vaglia si incrociano alla sesta, altro miglio dall’intricato pronostico che vede New Nof all’esordio per la nuova compagine ed un inedito partner in Gianvito D’Ambruoso e Oriund D’Anerol arrivare dal Veneto con malcelate ambizioni di primato agli ordini del suo mentore Luca Talpo, mentre alla settima, grande equilibrio e forme labili con il passato di Isidoro del Rio e Nemesis Om  a contare in sede di previsioni nei confronti delle voci di scuderia che affidano a One Dream Grif il timone della corsa, ed in chiusura, miglio in rosa con quattro anni con la napoletana  Pupella Luis favorita  a grande richiesta sulla giornaliera Penelope e su Passione Nor.

 scarica qui il programma completo
 
 

> Torna Indietro