-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

SABATO 3 AGOSTO: GRAN PREMIO AUGUSTO CALZOLARI - TROFEO AREA ENERGIA - inizio corse ore 21.00

Serata dai mille risvolti in questo sabato di trotto al Savio, la memoria, con uno dei must stagionali a tenere alto il ricordo di Augusto Calzolari nel segno dei tre anni, il futuro, con i due anni a aprire il convegno by night, lo spettacolo, con una diverte suite agonistica che terrà alta l’attenzione sino all’epilogo fissato ai margini del nuovo giorno.

Un miglio per otto, con la meglio gioventù tricolore ad inseguire una ricca borsa ed uno spicchio di notorietà in attesa di progettare ormai prossime partecipazioni classiche, questo il biglietto da visita del Calzolari edizione 2013, una sfida che vedrà il veloce Red Baron cercare la testa della corsa e Rockfeller Font gettarsi al suo inseguimento, con il combattivo Rigoletto Jet nei panni della terza forza sotto la regia del redivivo Fabrizio Ciulla e Rob Mabel a confermare un recente successo a media rilevante, sempre assieme al suo partner Roberto Andreghetti, mentre il team Porzio sogna di ripercorrere con Rogito di Azzurra un viaggio a ritroso di dodici mesi, allorchè stupì gli astanti con l’allora sconosciuto Piro Piro Jet. La mancanza di figure marginali autorizza il sogno di un ricco podio anche a Renilkam, Rangona Jet e Roby Alca, performer di spessore affidati rispettivamente a Vincenzo Luongo, Antonio Di Nardo e Andrea Buzzitta.

Inesperti ma il con giusto approccio all’agonismo, ecco i dieci puledri impegnati alla prima, miglio come da collaudato copione e segnalazioni per Sirena D’Asolo e Soia Jet, deb di classe preferiti a Sashimi e Sergent Pepper, mentre la seconda vivirà del match tra Ramona Caf e Reims Kronos, con Patriot Rl ad inseguire il pokerissimo alla terza, mission non facile per le presenze assai  minacciose di Panarea Luis, Pellegrino Jet e Pasqualina Disa. Anziani di lungo corso nell’handicap di metà serata, distanza che si allunga e nastri sono l’habitat ideale per Nubiana Guasimo, rientrata all’agonismo dopo breve sosta ed annunciata in forma all’appuntamento con l’ambita, prima vittoria stagionale, poi, buoni prospetti a rendere i fatidici venti metri, lo specialista Noble Nord Fro, il grintoso Nat Ray Fez e Narina Jet, amletica giumenta che Vincenzo Tufano annuncia in forma nonostante il ruolino recente sia piuttosto nebuloso. Il convegno torna a parlare di velocità con l’arrivo della settima, un bel miglio per cadetti dal pronostico assai intricato, con gli ospiti Pato Effe, Podargo Jet e Pearl Jam sfidati dal solido Privacy De Gloria e dalla professionale Pulcinella Jet, altra esponente in giubba gialla by Toniatti dall’invidiabile forma, mentre alla ottava il testimone passa agli anziani, con Liuk in grado di replicare la recente vittoria passando dalle mani di Michela Rossi a quelle di Salvatore Valentino. 

scarica il programma dell'intera serata

 

 


> Torna Indietro