-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: SABATO 17 MARZO 2018

Zigulì Dei Greppi nel clou e tqq per Tome’ dei Greppi
 
Sabato dal cielo plumbeo ma dai coloriti spunti tecnici all’Arcoveggio con i tre anni in cima al cartellone nel clou, posto come quarta corsa e gli anziani a chiudere il pomeriggio in una versione inedita della tqq riservata ai gentleman, il tutto intervallato da sfide divertenti ricche di sorprese e di svolgimenti tattici inattesi. Centrale scarno con sei cavalli al via ed un duplice rapporto di scuderia  che il ritiro di Zola Budd ha ulteriormente impoverito in termini numerici, che visto primeggiare in un normale, per la categoria, 1.16.7,  l’ospite toscano Ziguli dei Greppi, portacolori della famiglia Del Rosso portato da uno scatenato  Antonio Greppi in scia a Zingara del Pino sin dalle prime battute e successivamente proiettato al largo della labile leader, seconda per mancanza d’avversari stanti gli errori in serie delle griffante Font,  Zoraide e Zenobia Font , terza lontana ed anch’essa vittima di uno svarione,  Zagara Dei Greppi.
Apertura costellata da errori tra cui quello irrimediabile, in prossimità del palo, del leader Vandalo  che ha aperto la strada al successo degli attaccanti Vortice Leo ed Antonio Greppi su Vairinaldon Ongi e Victoria Joy in un notevole 1.16.6 , poi, pista resa allentata da un violento scroscio di pioggia e vittoria in “ zona cesarini” per Zeta Spritz e Manuel Pistone che al ragguaglio di 1.18.7 e dopo tattica attendista,   hanno beffato a fil di palo il leader Zero Gravity, mentre Zahidan Best ha completato il podio, ed alla terza, assolo di Vincent Amg e Antonio Greppi  in 1.15.1, media ottenuta dopo indisturbato percorso all’avanguardia con Vinsanto e Viburno de Buty  intervallati al secondo e terzo posto. Spettacolare lo svolgimento  della quinta corsa, un miglio per anziani di buona caratura che vedeva l’ex prima serie Sereno Op nel ruolo di favorito sul velocista Rallo e sul dotato Urlo D’Ete, con Rallo e Marco Stefani in vantaggio allo stacco e Sereno Op al largo con il volitivo Antonio Greppi alle redini, poi Tittipul e gli altri con una emozionante retta d’arrivo a sancire la vittoria in 1.16.3 dello stoico Rallo su Sreno Op e sul ritrovato Osride Ron, mentre alla sesta, tutto secondo copione con Obelix Np vittorioso in 1.16.4 dopo percorso di testa sotto la regia di Manuel Pistone, al raddoppio nel pomeriggio per il training di Andrea Sarzetto, mentre Pennabianca Horse e Ulisse Degli Dei hanno conquistato rispettivamente il secondo e terzo posto seguendo il battistrada sin dalle prime battute. Dulcis in fundo la tqq, un miglio per anziani di modesto lignaggio con in sediolo i gentleman, sfida che aveva in Tomè dei Greppi e Saimon Barboi le due punte al betting e che ha visto Saimon squalificato dopo partenza al fulmicotone con l’avversario dichiarato ed ancora Tomè vittorioso di un’incollatura sull’accorrente Uppercut Si, mentre il terno ippico è stato completato da Ranger Wood Sm, mentre Simply Rod e Plutonio Om hanno chiuso rispettivamente al quarto e quinto posto.  Quota tris di poco superiore ai 100 euro, 108 per la precisione , 650 per il quartè e ben 8383 per una scommessa quintè  difficilmente preventivabile.

> Torna Indietro