-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: GIOVEDI' 24 APRILE

Sister Dany Bar spazia nel clou bolognese
 

Giovedì di gran pregio al trotter dell’Arcoveggio, griffe prestigiose in pista e sfide all’insegna della velocità hanno divertito gli astanti sin dal prologo pomeridiano, un miglio per tre anni con i gentleman in sediolo, corsa che ha perso subito i favoriti Solitario Jet e Canali con Sharif Fks e Matteo Zaccherini preminenti in 1.15.7 sui Sidney, Bi per Carlo Hudorovich e dei Greppi per Nicola Del Rosso e delusione in fotocopia alla seconda, con la plebiscitaria scelta del betting Reyla a carte quarantotto e Renegade Gar a segno in 1.14.8 dopo percorso arrembante su Ragazzo Dei Sogni e Remule, giunti apparigliati ma ad ampio margine dall’allieva di Beppe Lombardo Jr . Cronometro bollenti alla terza con Patriot Rl favorito ed a segno in un siderale 1.13.0 dopo match a suon di parziali con l’ardente Papalla, seconda di un amen dopo aver percorso i due giri dipista sempre al largo, terzo discosto il rientrante Pecchiaiolo Jet, marginali le altre presenze con  Parisienne Bar a movimentare la contesa solamente per un giro.
Ancora qualità tecniche di notevole caratura alla quarta corsa, miglio per tre anni orfano di Sissi Pul, ritirata ad inizio pomeriggio, con Soleado leader indisturbato sino a metà retta allorché ha dovuto subire l’attacco di Sciarra Dei Venti salvandosi di misura  in 1.15.5, ragguaglio figlio di una parte centrale di gara all’insegna del tatticismo e di una volata finale di pregio, terza, Sunrise Grif, poi, anziani nell’handicap abbinato alla scommessa Tris ed arrivo a fruste alzate con un quintetto a ventaglio che ha premiato il primo nastro, Miracle Bieffe a segno su Palio e Perry Wise, in 1.16.9 sul doppio chilometro per la gioia di Sandro Cepenti. Alla sesta è andato in onda il clou, un  bel miglio in rosa che aveva nella torinese Sister Dany Bra la prima scelta al betting ed in alternativa alla puledra di Marco Smorgon, Samara Jet , Sei Mia Sm e Salvia. Grande spettacolo, emozioni e guidate in punta di fioretto nonostante le molte rotture nelle fasi iniziali della contesa, questa la cronaca di una corsa che ha sancito la vittoria  in 1.13.1 della favorita su Sei Mia Sm e Sara Del pino, dopo due giri al largo senza lesinare parziali, tanto da registrare il record della leva 2011 in pista da 800 metri, result che pone l’erede di Love You nell’olimpo delle femmine di tre anni nate in Italia. Anziani alla settima ed ancora un favorito al successo, turno per Osio che ha completato il suo coast to coast in 1.14.6 sul rivale dichiarato Pavoncello e su Papalione Cam, ed in chiusura, goal di Ronaldo griffato Grad e triplo di Beppe Lombardo, 1.13.7 la media per il portacolori di Roberto Gradi alle cui spalle sono giunti nell’ordine Rughy Delle Selve e Rilke Laumar, mentre la favorita Regina Fks, ha subito evenienze bacchiche sfavorevoli finendo ai margini.


 


> Torna Indietro