-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: Giovedì 22 Dicembre

Un bel convegno nel segno di Uragano Stecca
 
Corse di qualità ed un incerto clou riservato ai tre anni hanno regalato un bel pomeriggio agli appassionati  presenti in tribuna nell’assolato giovedì prenatalizio dell’Arcoveggio, con il gotha delle redini lunghe ad impreziosire la cifra tecnica del convegno aperto da un stringato miglio riservato ai cadetti e vinto, dopo percorso d’attesa in scia alla battistrada Talita’s cage, da Thanks For All, allievo di Orlando Orlandi che ha colto in crisi la favorita, fiaccata dall’inusitato attacco di Toscarella, per filtrare in open stretch a media di 1.15, mentre Talito Gso ha completato il podio, poi, bell’assolo di Tango nella sfida riservata ai gentleman con l’allievo di Otello Zorzetto leader sin dalle prime battute e ancora tonico sul palo d’arrivo varcato in 1.15.6 su Tropea Trio e Taro Di Risaia.  Sei anziani di lungo corso si sono sfidati alla terza con le due lady  Radenska D’Aghi e Rina Da Pisa, leggi Vecchione vs Bellei, a darsi battaglia lungo i due giri di pista e giungere nell’ordine alla media di 1.15.7, mentre Scarlet Matto ha conquistato la terza posizione, alla quarta, con dodici puledri alla ricerca del primo successo in carriera, squalifica per la favorita Vilma Gi e match in dirittura tra soggetti griffati Jet con il maschio Velletri preminente di misura sulla femmina Villa in 1.18.1 per la guida di un grintoso Giuseppe Tutino, terzo, l’ospite Vincent And Glory.
Il ritorno in scena degli anziani ha sancito la superiorità tecnica di Saphire Horse, al comando respingendo un ardente Ronaldinho Tres, poi, di galoppo, l’allievo di Arnaldo Pollini guidato da Andrea Farolfi ha tenuto testa al forcing di Renèe Dvs vincendo in 1.14.3 sull’avversaria e con Road Dei Sogni al terzo posto. Bellei uber alles nel centrale del pomeriggio grazie alla ritrovata vena di Uragano Stecca, seconda scelta al betting dietro a Unique Men, l’allievo di Umberto Todisco ha conquistato il comando al secondo segnale e poi ha gestito il vantaggio a suon di parziali dominando in 1.15.4 sulla media distanza davanti al trascurato Ustromar e a Ur Del Ronco.
Match  a fruste alzate  alla settima tra l’attaccante  Shiraz Dei Greppi e la battistrada Regina Fks con quest’ultima a salvare la vittoria di misura in 1.15.8 mentre una sfortunata Simia Spritz gettava alle ortiche un ottimo compenso con Resole Matto al terzo posto ed all’ottava, irrimediabile la rottura per la plebiscitaria favorita Uanita Ur e vittoria a quota shock per la maiden Ursula Francis, proiettata in open stretch da Maurizio Cheli per avere la meglio in 1.17.6 sulla stanca  leader Udet mentre l’altra Ursula in corsa, targata Matto, ha chiuso in terza posizione.

> Torna Indietro