-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: GIOVEDI' 19 OTTOBRE 2017

Unamore ad alta velocità nel clou, Roggia Rl nella Tris/Quartè/Quintè
 
Giovedì dal godibile palinsesto all’Arcoveggio, con la lady di 4 anni impegnate nel clou e la Tris/Quartè/Quintè a chiudere il tiepido pomeriggio bolognese, aperto dal vittorioso esordio della promettente Zabriskie Ok, uno degli ultimi prodotti del prolifico allevamento Dan della famiglia Branchini portata al solitario successo in 1.15.4 dal trainer Alessandro Gocciadoro, mentre, pur lontane, Ziguli Dei Greppi e Zalika si sono aggiudicate seconda e terza moneta.
Deludente il favorito Vitulano Ling: la seconda corsa ha premiato il coraggio di Vigor Op, progredito allievo di Edy Moni che in 1.15.1 ha rintuzzato il tenace forcing di Violet Effe, mentre Velox Mail ha completato il podio a qualche lunghezza dal duo di testa.
Successo ad alta quota per Tacabanda Si e Reggiani nella gentleman riservata a soggetti di 4 e 5 anni, con il duo emiliano preminente su Tarzan Adri e Toshiba As alla media di 1.16.3. Dopo due arrivi inaspettati la quarta ha visto prevalere il favorito Vulcano Tav dopo deciso percorso d’avanguardia che il pupillo di Andrea Baveresi ha rifinito in 1.17.3 sulla media distanza davanti alla estrema outsider Vivienda e al movimentatore Virgiglio.
Quinta del convegno, la prova più ricca della giornata, con sei giumente dal notevole ruolino di marcia dominate dall’aggressiva Unamore Petit che ha debellato le resistenze di una velleitaria Ursula Trio spaziando in 1.13.7 sotto l’abile regia di Roberto Vecchione mentre Ubara Jet ha preceduto per la miglior piazza  Ulrike del Ronco ed alla sesta, delusione per i supporter del favorito Munter e vittoria in zona Cesarini per  Tina Trio ed il lanciato Marco Stefano, con la cinque anni rigenerata dalla cura Leoni vincitrice in 1.14.9 sulla teutonica Terrifik Pick e sullo spento Munter.
In coda al pomeriggio l’handicap abbinato a Tqq che ha sancito la doppietta di Roberto Vecchione grazie a Roggia Rl, seguita al gioco come alternativa al favorito Osiride Ron e leader sin dalla giravolta con la trascurata Trinidades Lady sorprendente seconda nei confronti di Oddone, Offen Matto e Reptile il cui ingresso nel marcatore ha generato una quota di 477,21 per la tris, 4163 per una ricca quartè, mentre la scommessa quintè non ha premiato alcun vincitore  rinviando il jack pot a venerdì.
Appuntamenti successivi:  giovedì 26 ore 15.30; domenica 29 la grande Festa dei Palii delle Felsinarie, fra i Quartieri ed i Comuni, dalle 10 del mattino con tanti stand gastronomici, mercatino, tante attrazioni a bordo pista, anche per i bambini, mentre le corse inizieranno alle 14.30 (l'ingresso sarà gratuito al mattino per tutti, mentre dalle 13.30 sarà gratuito per i bambini e per le signore, oltre che per i residenti nei 10 comuni partecipanti al Palio).

> Torna Indietro