-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: Giovedì 16 Febbraio 2017

Apertura Tqq nel segno di Tina Pan
 
 Un caldo sole  e belle corse ad incorniciare il vernissage stagionale dell’Arcoveggio, con il trotter felsineo teatro di un giovedì  imperniato sulla disputa della corsa tris nazionale, oggi in versione quartè e quintè e riservata a diciotto anziani di lungo corso impegnati sulla media distanza e divisi in tre nastri . Favorito come da prammatica, l’allievo di Bellei, Singer del Ronco ha onorato il ruolo fino a pochi metri dal palo quando ,irretito dal gran ritmo della fuggitiva Tina Pan, si è gettato irrimediabilmente di galoppo lasciando alla giumenta di Alessandro Goccoadoro  la ricca borsa in palio, mentre un tonico Mambo Blue Chip ed il ritrovato Sirio di Alba hanno completato il podio, alle loro spalle, quarta Puntarenas Ranch, quinto, il carneade del gruppo, Tommy. Vittoria quindi della neo allieva di Ale Goccoadoro e quote di tutto rispetto a partire dagli oltre 538 euro per la Tris, i 3225 della quartè  nessun vincitore invece  per un quintè  dall’esito davvero impronosticabile.
Apertura nel segno di Virginia Grif e Filippo Monti, plebiscitari favoriti della prova e vincitori dopo percorso manovrato concluso  in 1.17.9 su Valle De Greppi e Victory Ru Trebì, poi, match tra Uendy Stift e Ultimaluna Grif, con l’allieva di Gocciadoro, preminente in 1.14.4 sulla coetanea guidata da Enrico Bellei mentre il carneade Ulisse Mark ha completato il podio a debito distacco.
Folla in pista alla terza corsa e delusione per i supporter dell’ospite giuliano The Dream Rivarco, un ambizioso allievo di Paolo Romanelli affidato ad Enrico Bellei naufragato lungo i due giri di pista con Trudi Fks e Marco Stefani a segno al ragguaglio di 1.15.7 nei confronti di Tuberosa e Sarule, ed alla quarta, con i tre anni impegnati sulla media distanza, suite di errori e riscatto per Enrico Bellei con il superstite Victor dei Ronchi, leader dopo 300 metri e  facile vincitore al ragguaglio di 1.19.2 sul diligente Vancouver Ongi e su Valderrana As, autore di valido recupero dopo grave errore al via. Bel rientro di Ulk Horse alla quinta corsa, con l’aitante allievo di Vp Dell’Annunziata a segno in 1.15.8 nonostante una serie di disavventure “meccaniche” ,vedi progressiva perdita di una fascia lungo il percorso, con Udue Effe e Uber Alles Tor giunti assai minacciosi alle sue spalle e finiti nell’ordine, alla sesta, invece, tutto come da copione, Toscarella di galoppo come qualche volta le accade e facile assunto per Peppe Della Corte, ospite marchigiano che sbaragliato il campo regalando a Bellei il secondo hurrah di giornata precedendo in 1.15.0  un encomiabile Ronaldingho Tres e Sbirra Trio.

> Torna Indietro