-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: Giovedì 16 Aprile

La Sirena vola sul clou bolognese
 
Giovedì dai tratti quasi estivi all’Arcoveggio, con il trotter felsineo teatro di un pomeriggio ricco di spunti tecnici retto da un ben frequentato miglio riservato dalle femmine di quattro anni, in otto al via e con l’ospite toscana Sirena Del Sile prima scelta al betting nonostante lo scomodo sei sul sellino ed una variegata rosa di temibili avversaria su cui spiccavano le due trivenete  Sassy Nord Fro e Selvaggia jet. Al via Sassy conquistava l’iniziativa su Scheggia Grad e Softail Effe, mentre la favorita prendeva la comodo scia della movimentatrice Sciva, che Marco Smorgon proiettava al largo della leader. Gruppo compatto nonostante il ritmo forsennato imposto dalle duellanti e crollo di Sassy al cui esterno passava Sciva presto attaccata da Selvaggia jet e soprattutto da Sirena che prendeva la meglio ben guidata da Roberto Vecchione, alla seconda vittoria in giornata, il tutto alla media di 1.14.0. Prima sfida  del caldo pomeriggio bolognese e vittoria a quota considerevole, oltre il 13/1 per Tre Stelle e Filippo Monti, preminenti su Trusxelli e Tucson Dei Greppi in un comodo 1.18.1 e con il plebiscitario favorito Toledo Luis solo quinto a distanza , mentre alla seconda, favorita a mollo e cronometri bollenti con l’ennesimo invader dal nord-est a segno, Supremost, allievo di Massimo Trevelliche in 1.14.5 ha lasciato alle sue spalle l’attesa Saetta Degli Dei e la conterranea Sassegna Spritz. Pochi ma buoni alla terza, miglio che Touchee Bi ha guidato da un capo all’altro vincendo in 1.14.3 sulla movimentatrice Tarantella Ferm e su Teodora Caf, invero piuttosto deludente dopo agevole percorso alla corda, poi, in sequenza, facile assunto per Sybille Inn Ronco e Roberto Vecchione in 1.14.9 e alla quinta Papaua e Antonio, entrambi Greppi vincitori in 1.16.1 per chiudere con Oregon Mik alla settima, vittoria in 1.14.5 per l’esperto miler di Giorgio Cassani e Oianez alla ottva, handicap che il sette anni affidato a Tommaso di Lorenzo ha riportato di misura sul positivo Raimbol Caf

> Torna Indietro