-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: GIOVEDI' 14 NOVEMBRE

Un giovedi' nel segno di Olympia Warning
 - Convegno di eccellente livello all'Arcoveggio, in un gioved  riservato ai velocisti anziani, generosi protagonisti del clou che  visto l'adesione di nove binomi capeggiati al betting da Ortensia Pit, preferita a Maigret Bi e a Illy Pan e con Malandro Mader assai seguito in chiave podio. In un pomeriggio sino a quel momento avaro di sorprese, hanno stupito un ispirato Tommaso Di Lorenzo ed una tonica Olympian Warning prevalenti dopo attento percorso in scia alla scatenata Ortensia Pit, proiettata in avanti da Roberto Andreghetti e in apnea nelle fasi conclusive, quando anche Malandro Mader l'avvicinava minacciosamente, con la media di 1.13.7 a sancire la forma in continuo progresso della giumenta allenata da Mauro Baroncini nel buen retito di Divinano ed il feeling che la lega al bravo di Lorenzo, oggi autore di un apprezzato double.
Puledri dalla buona gamba ad aprire le danze , in nove al via, impegnati sul miglio e pronti ad inseguire la lauta borsa in palio andata, senza troppi patemi,alla favorita Suerte's Cage,  promessa di casa Ehlert guidata con fiducia da Roberto Vecchione e vittoriosa in 1.16.0 davanti a Selka Lb e Siniscola, giunte ad ampio margine a completare il podio, poi, nell'altra sfida dedicata alla leva 2011, debutto vincente per Seneca Roc, un allievo di Tiberio Cecere interpretato con perfetto tempismo da Andreghetti venuto in arrivo a pizzicare l'iniziale leader Sonny Bull con Sissy Zs al terzo posto dopo tentativo in open stretch, il tutto in un normale 1.18.9.Testimone ai gentleman con il sopraggiungere della terza corsa, due giri di pista per i tre anni diretti dai gentleman e vittoria in 1.15.3 dopo percorso d'attacco, per i toscani Raggio D'Elite e Lorenzo Alessi, con Regensbourg al secondo posto e la trascurata Remule al terzo sulla iniziale e piuttosto deludente battistrada Rutilia Caf, mentre alla quarta, asticella della qualit a sancire l'ottimo status dei sei contendenti, con diffuso equilibrio al betting tra Rodeo Dei Venti, Record Trgf e Raffle Lb, con quest'ultima a salvare di un amen la vittoria dal forcing finale della sorprendente Rouen Peste Tft, mentre Redford Trgf si  dovuto accontentare della medaglia di bronzo, con la media di 1.14.6 ad accomunare i primi tre e Lorenzo Besana a confermare il suo talento di catch driver replicando alla quinta in sediolo alla netta favorita Persiade Lans, giumenta allenata da Maurizio Pieve, che in 1.13.9 ha lasciato ad ampio margine la diligente Paola Fks e il movimentatore Privacy De Gloria. Tris di met pomeriggio nel segno del team Baroncini e della solida Petronilla che in 1.15.6 e agli ordini di Tommaso di Lorenzo ha tenuto a bada l'ardente Papilla mentre Paris Trio  salita sul gradino pi basso del podio tutto al femminile ed in chiusura, match a suon di parziali tra Leggendario ed Olimpo Trio e vittoria dell'attendista Olivier As, regia di Rudolf Haller e fisico da panzer per l'anziani di colori teutonic,  con Ofelia di Jesolo e My Gengy Nap nei panni dei valletti.


> Torna Indietro