-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: GIOVEDI' 10 OTTOBRE CORSA TRIS

Ricca Tris con One Arrow Gar
 - Giovedì all’Arcoveggio nel segno della corsa Tris, versione quartè e quintè, con gli anziani in vetrina impegnati sulla selettiva distanza del doppio chilometro e con un netto favorito nel facoltoso Nicholson Treb, grintoso allievo di Holger Ehlert affidato alle abili scelte del catch di casa, Roberto Vecchione. Nonostante un generoso inseguimento dalla terza fila, l’atteso favorito ha dovuto la performance mostre di One Arrow Gar, leader sin dal via e tonico nel respingere gli attacchi dapprima portatogli da Nikelia, poi, da Nasty Reaf, secondo sul palo davanti a Nicholson per una ricca trio da 1300 bigliettoni, mentre New Star Fks ha completato un quartè da oltre seimila euro con i quinto posto si Omas Np a rendere imrpendible un quintè che andrà a rinforzare il jack pot del venerdì.
Puledri alle prime armi hanno aperto il tiepido pomeriggio bolognese con Sassari e Fulvio Bellocci vincitori a quota siderale 62,60 e a media di tutto rispetto 1.17.1, per le piazze Sonar Gas ha preceduto Smeralda Ross, deludenti gli attesi Scolopax Jet e Sansone Laser, poi, stop and go vincente concluso in 1.17.2  per Ortica Jet e Vecchione, mai impensieriti dal diligente, Orion Np mentre il terzo posto è andato a Masterpiece Ic tornato aggressivo  in arrivo dopo svarione nelle fasi iniziali della contesa. Eccellenti tre anni si sono sfidati alla terza con una serie di rottura a depauperare la gara di potenziali protagonisti, su tutti Rubacuori Sam, per la vittoria alla maniera forte di Rejna Inn Ronco su Retta di Azzurra e Ronaldo Grad, 1.14.3 la media con Vecchione al raddoppio, poi, vittoria in gentleman per la sorella d’arte ( del crack Uronometro) Nevada Ors, reduce da una poco soddisfacente  trasferta scandinava e oggi ben assecondata dal capolista nazionale Lorenzo Alessi che l’ha diretta nell’assolo in 1.14.3 davanti a Larabo e Nicchio Dr ed alla quinta, Principe ed Andreghetti in un risalto facile facile con Pensiero Dei Gams al secondo posto su Plaghe, 1.15.6 il ragguaglio e quota irrisoria per il cadetto allenato da Valter Castellani. Bella ed incerta al betting la sesta, un miglio per cadetti risolto in partenza dal lesto Pin Emon Sm, allievo di Lorenzo Baldi affidato ad Andreghetti che così doppiava la vittoria ottenuta con Principe gestendo la contesa all’avanguardia sul compagno di training Pinerolo e su Pin Speed Gad Sm, in 1.14.4. ed alla settima, cocente delusione per i sostenitori del favorito Renoir Du Lac  leader dopo trecento di gara ma labile all’epilogo  battuto nell’ordine da Rajà Horse, Rolex Winner e Rajah Petral in 1.16.4, con la vincitrice ben diretta dal rinfrancato Paolo Bezzecchi, driver e trainer della giovane portacolori del ferrarese Mauro Bianchi.

 


> Torna Indietro