-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: GIOVEDI' 10 APRILE CORSA TRIS

Una Tris popolare
- Un caldo sole ha allietato il giovedì all’Arcoveggio, con il trotter felsineo teatro di un divertente pomeriggio imperniato sulla corsa Tris nazionale, oggi riservata agli anziani impegnati sulla distanza del doppio chilometro, con un plebiscitario favorito in Osasco di Ruggi mentre le alternative venivano giocate a quote piuttosto alte. Strapotere assoluto per il binomio vincitore, ampio margine in dirittura e lotta solo per le piazze con Oregon Mik e Papalione Cam a far lievitare una quota tris oltre i trecento euro, mentre l’inserimento di Loreto de Santana ha portato a 1960 la quota quartè con il quintè a superare gli 8000 grazie all’eccellente finish di Orpheus du Lac
Apertura di “ostilità” in compagnia dei tre anni, con il successo della new entry di casa Baldi (ramo di Quarrata) , Sacro Jet, che Edoardo a portato ad un franco successo a media di 1.16.1 su Sarule e Sognatore Adri, battistrada sull’accondiscendente Simona Om ma poco efficace in arrivo, mentre alla seconda il testimone è passato ai gentleman, con la performance monstre di Rallo, favorito piuttosto netto che ha confermato il proprio momento di gran forma vincendo in 1.14.6 su Ronaldo Grad e Renoir Rab, con un grintoso Filippo Monti alle redini a ribadire la sua dimensione di protagonista assoluto nelle classifiche di categoria. Tre anni nel prosieguo ed esito della gara in perfetta sintonia con le aspettative del betting che anteponeva Skylark Ek a Salazar Laksmy , giunti sul palo nell’ordine  con la lady di Renè Legati vittoriosa in 1.17.6 e Special Matto a completare un podio di soggetti attesi, poi, favoriti invero deludenti nella sfida per anziani e vittoria in 1.14.6 per il finisseur Niko Adri, allievo di Adrian Gjoni prevalente in dirittura su Peter Pan Ggo e su Nutella Fans, leader sull’accondiscendente Mirier ma poi labile alla resa dei conti ed alla quinta, percorso arrembante e vittoria netta in 1.15.7 per Sing Sing Gk e Battista Congiu sul battistrada Super Bull e podio completato dal deludente Saling Laksmy, terzo ad ampio margine dalla coppia di testa.  Ancora una debacle per il soggetto più atteso alla sesta corsa, miglio per quattro hanno che rachele rio ha abbandonato causa irrimediabile rottura con Racy Kosmos a regalare il doouble al giovane Legati vincendo con facilità sul trascurato Red Di Sgrei  e sull’iniziale battistrada Resole Matto stampando un indicativo ragguaglio di 1.15.7 e nella settima, ancora la giubba della franchigia lombarda a segno grazie al coast to coast di Pantera Del Pino, invero declassato nella compagnia e facile alla meta in un notevole 1.14.5 nel rispetto del ruolo di favorita, mentre per le piazze, Proiettile Gv ha tenuto a rispetto l’ottimo Pericolo Muttley


> Torna Indietro