-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: DOMENICA 6 OTTOBRE

 

Domenica bolognese all’insegna del cielo grigio e di temperature novembrine ma anche di un divertente palinsesto ippico, con i quattro anni protagonisti del clou e Parinaz di nuovo sotto le Due Torri dopo l’eccellente piazza d’onore conquistata nel Continentale Filly. In cinque tentavano  lo sgambetto alla cadetta di Enrico Bellei, la quale, una volta ricevuto il free way da Painkiller Va, onorava l’impegno stampando un prestigioso 1.13.9 con chiusa di pregio sullo stesso Painkiller e su Pulcinella Jet , il tutto ottenuto con irrisoria facilità anche per la scarsa vena mostrata dal controfavorito Putnik D’Aghi.

Le altre corse:

Betting in bilico alla prima  tra Silviababy Lux, Sharon Gar e Svasso Jet , con la quarta scelta  Sergent Pepper a segno in 1.16.7 con largo margine davanti alla stessa Silvialady e all’iniziale leader Svasso Jet, poi, alla seconda, debutto vincente in 1.17.2 per Sogno D’Amore che in dirittura ha debellato le resistenze di Sonny Francis mentre Star Tres ha completato il podio con efficace sprint nella fasi conclusive della gara. Testimone agli anziani e ai gentleman alla terza corsa, miglio risolto  in open stretch dai veneti Messerschmitt e Stefano Mason, vincitori di misura ed in 1.16.1 su Oise dei Greppi e Nicola Del Rosso con Nicol Grad e Monica Gradi alla medaglia di bronzo, poi, eccellenti tre anni sulla breve e grande dimostrazione di forza per Rombo Jet, soggetto dalle inesplorate potenzialità atletiche condotto alla vittoria da un ispirato Vecchione in un siderale 1.13.3, davanti a Ramona Caf e al professionale Remake Wise, mentre il favorito Rigoletto Jet, è giunto ai margini dopo aver condotto sino ai quattrocento conclusivi ed alla quinta, ancora tre anni per il ritorno dei gentleman e primo piano di marca veneta con Rabosa Mader e P.G Michelotto in 1.17.2 su Rouge Bieffe e Runa Horse. Una delle prove più incerte ed interessanti dal punto di vista tecnico era la settima,  miglio per anziani che vedeva Oronte di Cesato incrociare le armi con avversari agguerriti, tra cui la velocista Onoria ed il solido Lupuss, con Larice Jet quarta forza in campo, ed all’epilogo, vittoria alla maniera forte  in 1.14.7 per il cinque anni allenato da Valter Castellani e guidato con la consueta perizia da Andreghetti davanti all’encomiabile Lupuss e a Oregon Bi ed in chiusura, doppio Bellei grazie a Lincol dei Veltri, con Galeb al secondo posto su Omnia Bro in 1.16.8 e sotto un acquazzone di rilevante portata.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:  GIOVEDì 10 ORE 15 CORSA TRIS;

DOMENICA 13 ore 14.30 CORSE e GRANDE SPETTACOLO EQUESTRE di Silvia E.Resta "CIRCUS" (stagione permettendo !)

e "HippoBimbo":  animazioni e laboratori.

 

 

HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30. 


> Torna Indietro