-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: DOMENICA 30 OTTOBRE

Valzer di Poggio vince il clou nel segno di Hallowin
 
Domenica ricca di divertenti digressioni all’Arcoveggio, bambini impegnati a preparare Hallowin ed adulti ad ammirare un convegno incentrato sul miglio riservato ai due anni, posto come sesto eventi del soleggiato pomeriggio bolognese. Favorito nonostante la qualifica di maiden, Valzer di Poggio ha rispettato in pieno il compito affidatogli, dominando sui cinque avversari dopo percorso di testa chiuso in 1.16.3, al secondo posto dietro all’allievo di Massimo Barbini, la toscana Varietà Luis sul corregionale Voldemort Nal.
Apertura secondo il copione tattico previsto dal betting, con Uranio Capar e Michele Canali facili vincitori dopo percorso d’avanguardia e alle loro spalle gli attesi Ultralight con Marco Lasi, al terzo posto la sorpresa Umberto improvvisato dalla brava Michela Rossi , il tutto in 1.17.5 sul doppio chilometro, poi, ancora la media distanza a testare la condizione dei partecipanti con l’aggravio della partenza ai nastri, ostacoli che sono parsi indigesti al favorito The Best Of Glory e non al veloce Travolta Treb, vincitore da front runner in un notevole 1.16.3, sotto l’egida  del suo trainer Arnaldo Pollini che ha ascritto al podio anche il penalizzato Theodore Ans , affidandolo  a Gianvito D’ambruoso, mentre la trio è stata completata da Tenordelun. Testimone alla leva 2013 con il sopraggiungere della terza corsa e vittoria in perfetta solitine per il favorito Ulisse Many, un allievo di Battista Congiu guidato da Antonio Greppi che in 1.15.4 ha lasciato ad ampio margine i compagni di training Ustromar e Unica Gso, mentre il resto del gruppo ha finito anzitempo il percorso causa irrimediabili rotture, poi, arrivo a fruste alzate per sancire il successo del duo Omas Np/Ferdinando Pisacane, giuliani in vittoriosa trasferta impreziosita dalla significativa media di 1.14.6 grazie alla quale hanno tenuto a rispettosa distanza un encomiabile Oscar Benal e Student Of Life. Ancora nastri, questa volta senza penalità, per i dieci cadetti impegnati alla quinta corsa, sfida che, dopo accesa lotta in dirittura tra i compagni di colori Titano e Tropea, entrambi targati Trio, ha visto la femmina prevalere di qualche centimetro sul maschio mentre Toscanini ha conquistato la terza posizione , il tutto in 1.18.4, alla settima, invece, bella vittoria in 1.14.7 per Refosco Lag e Maurizio Visco, driver che sta vivendo un eccellente momento di forma, mentre la favorita Optimistic Face ha salvato la piazza d’’onore dal finish di Seta Pura Spin, ed in chiusura, arrivo spettacolare con Stella Trio a regalare in 1.15.4 il doppio in giornata al bravo Marco Stefani, ed al secondo Orizzonte su Noodles Bieffe, sfortunato il favorito Piper Legend a margine dopo aver subito il calo dei soggetti ce lo precedevano.

> Torna Indietro