-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: Domenica 27 Aprile

 Cadette in rosa all’Arcoveggio

 Domenica all’insegna del divertimento all’Arcoveggio, con le femmine di quattro anni Leva 2010 in evidenza sin dalle prime battute del convegno, nel prologo, vittoria netta della plebiscitaria favorita Richmond, un’allieva di Ettore Vairani improvvisata con maestra da Andreghetti che in 1.15.1 ha disposto agevolmente degli avversari capeggiati da Radix di Costa, diligente secondo sull’outsider Remo di Piaggia, ed alla seconda, gentleman in sediolo e facile assunto per Ronaldinho Tres e Marco Lasi , leader incontrastati  sin dal via e poi, complici anche svariate rotture lungo il percorso, solitari sul traguardo in 1.15.7 davanti a Ramon Jet e Rudedu. Due ritiri di peso alla terza corsa, un miglio per tre anni che ha eletto a favorita  la griffe Jet ben  rappresentata da Stellaria e Sgarza mentre Sky Dancer veniva considerato la logica alternativa, ruolo che il giovane allenato da Casillo e guidato da Andrea Farolfi ha rispettato con impegno vincendo alla maniera forte in 1.14.8 sotto la pioggia mentre alla sue spalle sono giunte nell’ordine le attese ed assai deludenti Sgarza e Stellaria, poi, handicap per anziani con i gentleman alla guida ed en plein dei penalizzati con Messerschmitt e Stefano Mason a segno su Lion By Pass e Massimo Bressan, accoppiata tutta padovana, mentre il podio è stato completato dalla trascuratissima Palema Bax, terza ad alta quota, oltre 25/1 ed alla quinta, 1.14.2 per Perkins Grif a ribadire classe superiore e forma ritrovata con il partner di sempre, Andrea Farolfi mentre il coraggioso battistrada Palmarivatekihova ha conservato agevolmente la piazza d’onore dal finish di Navaya De Gloria.

Pioggia battente ad accogliere le sette partecipanti al clou, con il betting schierato a favore di Redondela, giumenta di casa Meli reduce da una positiva suite di risultati e ottimamente collocata al post quattro, ma assai deludente alla prova dei fatti, leader sull’accondiscendente Rhythm’n Blues ma senza argomenti all’epilogo con Romina Ama preminente in 1.14.2 sulla professionale Rhythm’n e su Radiosa Tab.  Alla settima conferma del magic moment dei pensionari in carico a Tony Porzio con Sonny Side ed il delfino Giuseppe a segno con irrisoria facilità sull’iniziale leader Shmidrà e su Saimon Babroi, a picco il favorito Solo Gi, ed in chiusura, ritorno al successo del declassato Macaone Jet, veltro di Andrea Vitagliano che in 1.16.4 ha respinto i tardivo finish di Picasso Trio mentre la favorita Pussycat Francis ha completato il podio.
 

> Torna Indietro