-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: Domenica 24 Dicembre 2017

Un Buon Natale da Ultras Grif
 
Vigilia di Natale riscaldata da un tiepido sole all’Arcoveggio, dove i quattro anni recitavano ruolo di primattori nell’intrigante clou programmato sulla distanza del miglio ed esperte giumente chiudevano le danze impegnate in un handicap abbinato alla seconda tris nazionale. Un miglio per dieci, così si presentava la prova dedicata al ricordo di Eros Martelli, grande professionista negli anni ruggenti del trotto felsineo e di sua figlia Cristina, moglie di William Cheli scomparsa prematuramente qualche anno fa, con Unbelievable As favorita piuttosto netta al betting e Uragano Stecca, Uhaveadream e Ulyan Vik in sottordine all’allieva di Alessandro Goccoadoro improvvisata da Federico Esposito, Il ritiro di Uragan odei Lady poco spostava nell’economia della gara e si arcivia come fatto statistico, meno il rabbioso galoppo con cui Ulyan Vik ha sciupato quanto meno un bel piazzamento quando lottava con Ultras Grif per il successo, andato,con pieno merito, allo statuario cadetto di casa Vitagliano che Salvatore Valentino ha magistralmente interpretato precedendo di qualche lunghezza il carneade Ultimo Sogno e la veneta Unica Cagemar.
Puledri di due anni in apertura e delusione per i numerosi fans del duo Ziko Ek /Gennaro Casillo, plebiscitari favoriti e leader sin dallo stacco, finiti sotto le grinfie di un generoso Zonk di Girifalco e del suo interprete Francesco Virzì., preminenti in 1.18.2 dopo percorso d’attacco mentre Zaira Stecca ha completato il podio e l’atteso Zero In Condotta è finito a tabellone, poi, alla seconda, spazio  ai gentleman e a tre anni impegnati sulla selettiva distanza del doppio chilometro, sfida che ha registrato il flop degli attesi Volver As e Stefano Baldi ,sancendo il successo in 1.17.4 dei movimentatori Victory Show e Monica Gradi nei confronti Velvet Lux e Visy Pan scattati con profitto nelle fasi conclusive della contesa. Domenica sin qui avara di soddisfazioni per i più attesi e conferma del trend anche alla terza, dove Vento del pino è presto finito a tabellone e Verus ha vinto dopo lunga attesa in un dozzinale 1.17.9 sui superstiti Very Pan e Victory Joy, mentre alla quarta asticella in deciso progresso tecnico ed arrivo a fruste alzate tra Solimano e Paola Fks, con il maschio vittorioso in 1.15.7 e Francesco Virzì a bissare il successo ottenuto nel prologo mentre Piccadilly ha salvato il terzo posto dopo aver condotto sino a pochi metri dal palo. Pericolo pensione scongiurato per Rienda Suelta, la sette anni di Manlio Capanna che, grazie alla vittoria in 1.18.4 ottenuta alla quinta corsa, si è guadagnata il pass per un’altra stagione agonistica precedendo Pablo Gif e Nerosubianco Atc giunti simultaneamente sul palo, ed in chiusura, lady’s alle prese con nastri e doppio chilometro e vittoria in totale solitudine per i favoriti Teodora Lans e Roberto Vecchione, estremi penalizzati della contesa che in 1.14.7  hanno preceduto See You Later e Urasa Tab, entrambi accreditati della piazza d’onore mentre una sfortunata Rosalind Leo, seconda sul palo, è stata distanziata all’ultimo posto per una sfortunata evenienza di corsa,. 

> Torna Indietro