-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: Domenica 1 Gennaio 2017

Di Ubi Jet e Mithical Grif  i primi squilli del 2017
 
Capodanno sotto uno splendido sole all’Arcoveggio, con i neo quattro anni protagonisti del primo clou del 2017 ed un corollario intrigante ad accompagnare il numeroso pubblico sino alla ottava corsa, handicap sulla media distanza abbinato alla scommessa Tqq con i gentleman in sediolo a ben tredici anziani dalla consumata esperienza nello schema.
Pletora di errori e coast to coast vittorioso per Vaio Del Veltri in apertura, mai avvicinato dagli avversari, l’allievo di Salvatore Valentino ha chiuso la sua fatica in battendo in 1.17.7  Velenoso Spin e Venice Beach, mentre poco dopo, tutto facile per Up Lady Cr e Vecchione che in 15.8 hanno tenuto a rispetto Ussaro Egral e Une De Rob, alla terza, con i tre anni di nuovo in pista,ancora un favorito a segno, nello specifico Vega Etoile, la giovane allieva di Arnaldo Pollini interpretata da Andera Farolfi che in 1.17.3 ha lasciato ad ampio margine Victoria Ek e Virginia Trio, giunte in simultanea sul palo . Clou di giornata collocato a metà pomeriggio ed Ubi Jet a ricambiare la fiducia riscossa al betting con una performance di tutto rispetto, 1.16.3 per l’allievo della indissolubile coppia Ehlert/Vecchione, vincitore su Ustromar e Ursula Horse, ed alla quinta, miglio volante per Tarantella Ferm e Alessandro Raspante dominatori in 1.14.0 su Regensbourg su Renuka Ferm,
Arrivo spettacolare alla sesta corsa, miglio per anziani dal pregevole palmares, con un labile Roger Prav battuto dopo percorso d’avanguardia dall’appostata Saba Del Ronco e da un grintoso Tyler Di Pippo, piombati simultaneamente sullo stanco allievo di Andrea Farolfi, con la femmina guidata da Gennaro Casillo ascrittasi la brillante media di 1.14.3, poi, primo successo dopo lunga eclissi per Tom Ford Bi, decaduto frequentatore di palcoscenici classici che  1.16.7 ha maramaldeggiato contro avversari palesemente inferiori lasciando alle spalle Sissi Pul e Taylor Grad, per chiudere con la Tris, versione festiva con quartè e quintè che ha registrato la sconfitta del favorito Pin Speed Gad Sm da parte del fuggitivo Mithical Grif, provetto specialista della partenza ai nastri che Alessandra Devidè ha magistralmente interpretato sostituendone il proprietario, mentre al terzo posto è giunta Tiemì Fks su Sabrimar e Teresa Trio. Non male le quote che vanno dai 64,96 euro per i numerosi ticket vincenti della tris, passano per i 202 della quartè e salgano vertiginosamente quasi a toccare i 3000 euro della scommessa quintè

> Torna Indietro