-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

RESOCONTO CORSE: DOMENICA 18 OTTOBRE

                                   Un cielo imbronciato incornicia la festa
 
 
Pioggia protagonista in negativo della domenica all’Arcoveggio, con Giove Pluvio sgradito ospite di una giornata incentrata sul duplice appuntamento con il Palio dei Comuni e dei Quartieri, tradizionale kermesse autunnale che lega ippodromo e territorio in una cornice festosa nella quale i cavalli recitano ruolo di assoluti primattori.
Apertura nel segno dei gentleman e vittoria del veneto Tornado Pizz e del suo partner nonché proprietario ed allevate Johnny Pizzolato, con la media di 1.16.6 a legittimare il successo ottenuto nei confronti di Tarzan Adri e Taleaz, mentre alla seconda, una trascurata Tantilla Jet ha inanellato due giri al fulmicotone irretendo il favorito Touched By Love, giunto nelle retrovie e battuto nettamente dal compagno di colori Ti Amo Petit e dall’outsider Top Model Bi, dominando in 1.14.6 e tornando al successo dopo qualche passaggio a vuoto, ed alla terza, quota choc a premiare l’inattesa vittoria di Sibilla di Risaia e Monica Gradi su Sissy Muttley e Salsa Piccante, favorita al betting ma mai davvero nel vivo della contesa.  Asticella in alto con l’arrivo della quarta corsa, un miglio per quattro e cinque anni dall’omogeneo campo partenti, che ha visto Silverado Lux e Roberto Vecchione  svettare in 1.13.6 davanti a Salvador Trio e a Resora Lb, bagnando vittoriosamente il suo  nuovo corso agonistico dopo il passaggio in training ad Holger Ehlert .
Arrivo incerto e San Vitale in festa per la vittoria di Pickering ed Antonio Greppi dopo attenta tattica conservativa alle spalle di Rose, mentre al largo si succedevano in sequenza, Robben Dei Daltri e Oxygen Dany e nelle fasi conclusive anche Nubiana Guasimo e Pavoncello, tutti tentativi velleitari irretiti in 1.15.1 dal sei anni di casa Charini, con Prodigio al secondo posto ed al terzo un’encomiabile Rose.  Parentesi giovanile alla sesta,un ricco miglio riservato ai due anni con sei soggetti al via e favori del pronostico divisi tra la Vecchione Utopia Luis, il Bellei Ulisse Many e Ulisse Ll, rivelazione estiva di Andrea Vitagliano reduce da una sfortunata trasferta romana in occasione delle eliminatorie del Premio Anact. Match a suon di parziali tra i due Ulisse in campo con il Many preminente sul targato Ll, dopo che Utopia Luis si era estromessa nelle fasi iniziali, ma proprio la rottura dell’allieva di Roberto Vecchione ha portato alla squalifica Ulisse Ll reo di una scorrettezza nella fasi iniziali della gara, decisione che ha visto Utrillo Bi e Ultimo Sogno completare il podio nonostante performance davvero poco incisiva. Sotto un cielo plumbeo i  dieci rappresentanti dei Comuni della Provincia sono scesi nell’agone per disputarsi l’ambito drappo,con
Polinesia e Vecchione favoriti e gli altri non lontani nella valutazione con Rose Gso,  Pedro Almodovar e Revolver assai seguiti in ottica podio. Epilogo favorevole alla giumenta guidata da Roberto Vecchione che in 1.16.8 ha sbaragliato il campo rendendo felici i rappresentanti della comunità dell’Appennino Bolognese, mentre Naxos ha conquistato la piazza d’onore su Macaone Jet e all’ultima della giornata, arrivo a fruste alzate con Onorato Marck e Philip dei Greppi alle prese dopo aver sopravanzato una stanca Penny Lane, ed il fotofinish a premiare il colpo di reni di Onorato sull’avversario , entrambi alla media di 1.15.7.

> Torna Indietro