-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

PRESENTAZIONE CORSE DI VENERDI' 7 SETTEMBRE, inizio ore 17.20 - TRIS -

PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI CORSE 
 Chiusura in grande stile al Savio
La lunga stagione 2018  del Savio volge al meritato termine dopo 33 convegni vissuti  al massimo dell’intensità, con lampi di spettacolo autentico regalati dalle esaltanti vittorie di Uragano Trebì nel Riccardo Grassi in 1.11.7, record ella corsa e misura di valore internazionale e del campioncino Very Joy nel Città di Cesena di inizi agosto, senza dimenticare l’esultanza di Alessandro Gocciadoro per la prima volta in vetta al Superfrustino ed infine l’apoteosi del Campionato Europeo, con il driver emiliano ed il suo Arazi Boko dominatori del race off alla siderale media di 1.10.3, record della pista polverizzato e nuovo  limite europeo in pista da 800 metri. 
Il bilancio non può prescindere dalle 13 corse abbinate alla tqq nazionale, l’ultima delle quali programmata proprio venerdì 7 settembre, seconda giornata nello sperimentale orario pomeridiano o meglio preserale, con diciotto anziani di lungo corso in pista nel nome del sauro Idillio Max, divisi in tre nastri ed impegnati sulla selettiva distanza dei duemila metri. Pronostico difficile come da prammatica anche se martedì il tredicenne Lotar Bi ed il suo talentuoso interprete Roberto Vecchione hanno fatto letteralmente il vuoto, con il terzo nastro ben rappresentato dal vincitore classico Unno del Duomo e dall’ardente Uragano Dei Lady, rispettivamente affidati a Greppi e Maurizio Cheli e seriamente indagati al ruolo di favoriti nei confronti dell’inquilina dello start Pannonica, non a caso guidata dall’immarcescibile Vecchione e da competitivi soggetti al via dallo schieramento intermedio, su tutti, la marchigiana Rara Deimar e la grintosa She’s A Woman con Daniele Quarneti e Giorgio Cassani  tradizionali partner ed il podio nel mirino. Più sfumate le chance di Ultrababy Font e Ulena Del Rio instancabili protagoniste delle serate cesenati ed oggi candidate al marcatore assieme alla decaduta Ulena Gual, mentre Revolver è il classico outsider con licenza di stupire.
Alle 17.20 la discesa in campo dei protagonisti della prima corsa, nove puledri di pregio con Amber Trio, Ancora Bella e Astecca Dimar a disputarsi il successo mentre alla seconda il testimone passerà alla leva 2015 ben rappresentata da Zarina Di Roberto e Zagreb Trio, preferiti di misura sull’ospite toscana Zora Tor, mentre lo stacanovista Zerouno Mmg può fornire spunto ficcante in arrivo giocandosi il podio con Zayn Mailik.
Tornano i due anni alla terza, dieci i partecipanti ad una corsa tecnicamente definita “maiden” riservata quindi a soggetti ancora alla ricerca della prima vittoria in carriera, con Alba Dei Greppi in trasferta per  consolidare i positivi piazzamenti sin qui ottenuti e Acacia Jet all’esordio dopo eccellente prova di qualifica; terza forza, America Stecca.
Poi, cadetti dall’eccellente palmares capeggiati al betting da Venere Chiara, atout di Vp Dell'Annunziata sulla quale incombe il pressing di Vulcaniano e Vicentina Jet, con Casillo e Andrea Farolfi alle redini, mentre non vanno trascurate le chance in ottica podio del duo Vesuvio Wise L/Vecchione e dell’ospite campano Vesuvio Fas 
Dall’aperitivo si passa alla cena con l’ingresso in pista dei partecipanti alla sesta corsa, gentleman e tre anni in passerella con nomi nobili della categoria a contendersi il podio, Lorenzo Alessi e Zaira Dei Veltri contro Zeus Stecca e Zaccherini per la vittoria, Zivola Light e Michela Rossi ad impegnare Zeclisse Rl e Michele Canali in ottica podio, marcatore in vista per l’inedita partnership Zagor San/Thomas Manfredini.
In chiusura, Vp in vetrina grazie a Vettel Treb ma con Varenia e Pacileo insidiose minacce e Valgardena Jet a caccia del podio con il giovane Pelonara in tolda di comando.
> Torna Indietro