-
Ippodromo Cesena
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00106

MARTEDI' 11 AGOSTO PREMIO ALLEVAMENTO FOLLI SRL - BREEDERS COURSE CHALLENGE 2 ANNI - CORSA TRIS inizio corse ore 21.00

L’intensa programmazione dell’estate cesenate subisce un’ulteriore accelerazione con la messa in onda di un martedì davvero speciale, tornano infatti sulle rive del Savio i migliori puledri espressi del variegato panorama tricolore, per dare vita alla seconda edizione delle Breeders Course, challenge che qualificherà alla finale di Malmoe i primi due classificati e che nel 2014 ha valorizzato le indubbie credenziali tecniche e la precocità di Talish As e Tiffany Caf. Un miglio per nove il “Premio Allevamento Folli s.r.l. – Breeders Course Challenge 2 anni” con la “meglio gioventù” a sfoggiare genealogie di primordine, classe e doti atletiche foriere di un roseo futuro. La sfida, programmata come settimo appuntamento dell’intensa serata, vede l’elegante Uranie Kyu Bar scendere dal training center di Appiano Gentile con l’obiettivo vittoria, mission che l’erede della incompiuta Otras Bi tenterà in coppia con Roberto Andreghetti, trovando sulla sua strada due avversari che ancora non hanno la sconfitta, il sorprendente Ultimo Sogno e la precoce Urgania. Il martedì non sarà solo Breeders Course, alla quinta corsa il libretto propone un interessante quanto incerta corsa TrisPremio Daguet Rapide”, versione quartè e quintè, con gli anziani impegnati sulla distanza del miglio, due giri di pista che non hanno un padrone certo ma propongono svariate soluzioni tattiche, dalla  fuga in avanti di Olympique Om, al forcing dell’ospite napoletano di casa D’Alessandro Libeccio Di Re, senza trascurare la coppia Oregon Mik/Cassani e il collaudato feeling tra la giornaliera Puntanrenas Ranch e il talento di Andrea Farolfi, con Roberto Vecchione e Renee’ Dvs poco aiutati dalla collocazione ma  pur sempre temibili in qualità di finisseurs.
Alle 21.00 consueto appuntamento con il prologo e nella fattispecie con sette cadetti accompagnati da agguerriti gentleman drivers, favori di un labile antepost per Scilla Gso e Filippo Monti ma curiosità per il possibile coast to coast del monumentale Skroce D’aghi, mentre Matteo Zaccherini e Sacmai Cocks ambiscono senza meno al podio. Poi sfida tra Santino Cam, Andreghetti in sediolo e regia di Rantanen e Solare Roc ed alla terza Tosetta Spritz e Andrea Farolfi in pole nelle preferenze. Ancora la leva 2012 in scena con il sopraggiungere della quarta corsa, ancora due intensi giri di pista e probabile sfida a tre punte, con la veneta Tyba Bybo ad incrociarla propria considerevole forma atletica con progrediti Tommy e Tide Nord Fro, ed alla sesta, nastri ed anziani con l’inconsueto handicap sulla breve distanza che Ran’s Culb e Vincenzo D’Alessandro potrebbero risolvere sin dalla giravolta, irretendo le aspettative di Nico di Jesolo e Rossi Dream, unici inquilini del secondo nastro, per chiudere con Oliver Font, carta Vecchione e buona forma per venire a capo del possibile fuggitivo Mistrà.
SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA SERATA DI CORSE

> Torna Indietro