-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

LUNEDI' 6 APRILE PASQUETTA

CORSE DI LUNEDì 6 APRILE 2015 (LUNEDì dell’Angelo) inizio ore 15
PREMIO BLU VANTI MASERATI

Spettacolo di Teatro Equestre dell’amazzone Silvia E. Resta


Pasquetta brilla la Stella
A ventiquattr’ore dal riuscito convegno domenicale, tornano le corse all’Arcoveggio per un lunedì di Pasquetta divertente ed impreziosito dalla presenza di alcuni dei migliori driver del circus tricolore. Saranno i cadetti a reggere il cartellone tecnico della giornata, nastri e distanza allungata caratterizzano il clou, con cinque soggetti allo start e la sola Stella di Azzurra a rendere venti metri, il tutto per un pronostico che non può prescindere dalla diligente giumenta dei Gocciadoro la cui attività non pare conoscere  pause, passando da impegnativi contesti francesi a sfide per velocisti sul territorio nazionale, trovando sulla sua strada gli agguerriti Scoop Grif Italia e Sorens Petit .
Ouverture per la leva 2012 e subito un prospetto dal roseo futuro da seguire in ottica vittoria, sarà infatti il veneto Tinto a calamitare le attenzioni del betting dopo le due recentissime vittorie e in caso di debacle del giovane figlio dell’indimenticata Pansè, spazio a Thiago Three e a Tiziano Font, mentre alla seconda, i gentleman salgono in sedio a quattro anni dal buon ruolino di marcia per la possibile fuga vincente di Monica Gardi e Scheggia Grad, home made della famiglia di stanza a Montecatini contro la quale si staglia la ingombrante presenza di Silente Car, carta di Matteo Zaccherini per il training di Alessandro Gocciadoro. Si torna ai tre anni con Tethis Moon e Tobago As a sfidarsi alla terza, ed alla quarta, ottime chance per Rio di Mazval, preferito per la collocazione alla pur competitiva Resora Lb, mentre alla quinta, grande equilibrio con Rivelino e Stefani a giocarsela all’avanguardia sui movimentatori Report di Azzurra e Heiki Korpi, ma con Romanza Font a mettere in campo prestanza fisica e condizione al diapason senza peraltro trascurare la ritrovata vena di Rosy Alan. Ancora anziani all’epilogo, schema ad handicap per la settima, con Osiride Ron ad inseguire da quota meno venti avversari ampiamente alla portata su cui spcica lo stacanovista Nirdhal , miglio per routinier alla ottava, con Regina Fks e Andreghetti da battere per una concorrenza assai labile capeggiata da Rea Valm e Paterlun.


SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI CORSE

> Torna Indietro