-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

GIOVEDI' 6 MARZO: PREMIO RISTORANTE HIPPOGRIFUS - inizio corse ore 15.00 - CORSA TRIS

  Una Tris per Privacy 

 
Torna la Tris sotto le Due Torri in un giovedì ricco di partenti e di eccellenti proposte tecniche, con la sfida abbinata anche a quartè e quintè, affidata alle qualità atletiche di un compatto plotone di anziani impegnati sulla distanza del miglio.
Reduce da una sfortunata avventura in prima categoria, il pupillo di Giorgio Cassani, Privacy De Gloria, abbassa l’asticella delle ambizioni per vestire i panni del favorito della contesa, trovando sulla sua strada avversari agguerriti come Nicholson Treb, che Holger Ehlert affida a Roberto Vecchione e Padania Zeta, una giumenta che dopo qualche trascorso in terra scandinava a seguito del team Gocciadoro, è tornata in patria e rappresenta una delle potenziali inquiline del podio bolognese. Chance concrete anche per Paradisea Jet, uno dei numerosi atout della scuderia Toniatti che dal post 13 e sotto la regia di Roberto Andreghetti può aspirare ad un ruolo da primattrice, mentre risalendo le fila dello schieramento vanno segnalate le insidiose presenze di Oriund D’Anerol con Luca Talpo e di Ollolai, miler di vaglia che verrà interpretata dal lanciato Maurizio Cheli, reduce dal trionfo fiorentino nel Gran Premio Ponte Vecchio. Prima fila comoda e foriera di buone premesse per Nara Cast e Odissea Grim, la prima guidata da Marco Stefani, la seconda in pista con il suo abituale partner Andrea Buzzitta ed entrambe a lottare per la leadership contro la chiacchierata Poesia Dei Venti.
Alle 15.00 il primo appuntamento di giornata con i tre anni, in dieci ad inseguire il successo con il deb Swami dei Daltri ad incuriosire dopo un buon trial di qualifica e Saturno Amg di scorta nonostante un ruolino di marcia poco indicativo, poi cadetti sulla breve per un match tra Robben Dei Daltri, oggi con Greppi in sediolo e Rallo, pedina targata Andreghetti per il training del veneto Carlo Rossi mentre Romina Ama e Andrea Farolfi si candidano al ruolo di terze forze senza trascurare eventuali chance di vittorie. Tornano i tre anni per una terza manche davvero incerta nella quale Selika Cocis e Renè Legati cercheranno di ovviare con la forma atletica ad una scomoda collocazione tattica, trovando nell’irto percorso verso il successo ostacoli rappresentati da Sassy Nord From con Andrea Farolfi e Shogun Dei Greppi, esimio regolarista che i Del Rosso affidano a Andrea Baveresi, mentre alla quarta, una delle prove più significative del pomeriggio, Star Grif Italia per la consacrazione e Sara Del Pino per risalire la china dopo la sosta invernale e riproporre le sue qualità che in autunno ne fecero promettente puledra in ottica classica. Folla in pista e campo di gara omogeneo con il sopraggiungere della quinta, due giri di pista per anziani guidati dai gentleman su cui spiccano i binomi Occulto/Canali con la regia di Moreno Maccagnani e alla sesta pronostico a tre punte con Oderzo, Nancy’s Treb e Nikelia citati in rigoroso ordine d’apparizione chiudendo con Reyla, ritrovata allieva di Lorenzo Baldi abbinata per l’occasione al talento di Robi Vecchione e sfidata da Ravaneo Spritz ennesima pedina per il plurimpegnato Andrea Farolfi.
 
scarica il programma completo della giornata di corse
 
 
Prossimo appuntamento: DOMENICA 9 MARZO "FESTA DELLA DONNA -Trofeo S.Komen Italia CON MOSTRE D'ARTE, MODA E ATTRAZIONI DEDICATE ALLE SIGNORE, POI BURATTINI E ANIMAZIONI HIPPOBIMBO-SOLO EVENTI, LABORATORI SUL CAVALLO E BATTESIMO DELLA SELLA dalle ore 14.25.

HIPPOSPORT MULTISALA APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30.  
 

> Torna Indietro