-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

GIOVEDI' 31 DICEMBRE 2015: PROGRAMMA COMPLETO E PRESENTAZIONE CORSE - INIZIO ORE 14.30

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI CORSE
 
Il 2015 del trotto bolognese chiude in grande stile dopo 69 intense giornate di corse che hanno  regalato agli annali gesta atletiche memorabili come la sorprendente vittoria di Oncle Photo Vl nel Vittoria, l’illusorio successo di Telecomando Ok nel Gran Premio Italia, pass per la gloria in ottica Derby, il record di 1.11.6 fatto registrare dal fratello d’arte Pace del Rio, nel Repubblica, del ma soprattutto la splendida affermazione del Brillantissime nel Continentale, con il cadetto dai prestigiosi natali d’oltralpe, proiettato ai vertici europei sulle tracce dei numerosi allori di papà Ready Cash. Il San Silvestro all’Arcoveggio offre prestigiosa vetrina alle femmine di  tre anni, in sei al via, impegnate sulla distanza del miglio e con una vasta rosa di candidate alla vittoria, da Teresita Wise, a Touchee Bi, passando per la progredita Thetis Moon e chiudendo con l’amletica Tamia jet, precoce promessa di casa Toniatti che proprio nel momento topico della stagione ha visto recedere il suo rating e che ora insegue la forma migliore con Erik Bondo in regia. Alcuni dei migliori driver del panorama tricolore salutano il 2015 sotto le Due Torri ed Enrico Bellei festeggia il suo ennesimo scudetto guidando in tutte e sette le sfide riservate ai professionisti, aprendo le danze in una maiden riservata ai due anni nella quale cercherà di portare al successo, il primo della carriera, la sua improvvisata partner Ursula Francis, mentre alla seconda resterà allo steccato per ammirare le gesta di un altro vincitore del drappo tricolore, il gentleman Zaccherini, oggi alle redini della vecchia gloria Nicholson Treb, favoriti tecnico di una contesa che ha in Runner Roc e Filippo Rocca potenziali protagonisti assieme al ritrovato Rob Mabel, oggi nella prestigiosa versione Michele Canali. Il prosieguo parla di sfide equilibrate nella quali il campione italiano Bellei si troverà ad incrociare il frustino con colleghi dal ricco palmares, Vecchione per esempio, che alla terza sarà in sediolo all’invitta Ursulast , preferibile al suo  Uragano Dei Lady, oppure Gocciadoro, regista di talento per il chiacchierato Usain As, mentre alla quarta, Beppe Lombardo e Superbo Capar si ergono a favoriti in un miglio per stimati velocisti tra i quali spiccano la Gocciadoro Romanza Font e la vecchia conoscenza Oncle Photo Vl, anziano di Erik Bondo in pista nella consueta partnership con Federico Esposito, tutti avversari di livello per una Phebo Rivarco da relegare a outsider nonostante la guida del prode Enrico. Non bastassero colleghi agguerriti a bordo di soggetti dalle indubbie qualità atletiche, ci pensano anche trainer tradizionalmente in panchina a seguire le gesta dei propri allievi a rendere difficile la giornata del “figlio del vento”, alla quinta infatti, Erik Bondo indosserà casco e guanti imbracciando il frustino per conseguire il pokerissimo a bordo di Topaksy Etoile, soggetto in divenire giunto al quarto successo consecutivo e logico favorito contro Troi Holz e Thor Gual, il primo abbinato a Bellei, il secondo a Roberto Vecchione, mentre alla settima, handicap sulla medistanza con partenza ai nastri, la stacanovista Nubiana Guasimo trova contesto ideale per tornare alla vittoria dopo lungo digiuno, prima di chiudere e dare appuntamento a Capodanno, con Serpico Treb, brillante proposta targata Vecchione/Ehlert . 

> Torna Indietro