-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

GIOVEDI' 20 FEBBRAIO: PREMIO RADIO INTERNATIONAL - CORSA TRIS - inizio corse ore 15.00

 Cadetti in Tris e molto altro

Il febbraio del trotto bolognese continua all’insegna della qualità proponendo un giovedì dai rilevanti connotati tecnici su cui campeggiano la corsa Tris, Quartè e Quintè riservata ai cadetti ed un intrigante miglio per anziani, perle di un pomeriggio che vivrà il suo prologo agonistico allo scoccare delle 15.00.  
LA CORSA TRIS: In tredici sulla media distanza nel solco di un "must" di metà settimana che ha ormai acquisito indubbio appeal, questa la cartolina dal clou felsineo, con la griffe Jet ottimamente rappresentata da Ramon a capeggiare i sondaggi pre corsa, vuoi per la forma in divenire sfociata nel successo triestino di dieci giorni orsono, vuoi per il training di Vincenzo Tufano senza peraltro trascurare la guida sempre ispirata e grintosa di Andrea Farolfi. Molte le alternative all’inviato dal nord-est, Rublo dei Greppi per esempio, specialista in percorsi all’insegna dell’opportunismo e annunciato in forma dal suo entourage, senza dimenticare Robben Dei Daltri, alterno quanto dotato allievo di Jerry Riordan su cui sale Roberto Andreghetti e poi Reva Lb, giumenta di classe ancora inesperta ma dalla condizione in continuo divenire, ed in sequenza Rolex Winner, Renoir Du Lac e Regina Dei Greppi, tutti soggetti a proprio agio sui duemila metri e dal curriculum recente assai indicativo.
Ouverture in rosa grazie a otto femmine di quattro anni impegnate sulla breve distanza, favori di un labile pronostico per Rafia, in rottura con il gentleman giovedì ed oggi accompagnata da Greppi al cospetto di avversarie combattive su cui spicca la veloce Reyla, con Vecchione in sediolo al posto del fido Lorenzo Baldi, mentre Rosina Lag è una plausibile terza forza in chiave podio. Poi tre anni di buon lignaggio capeggiati da Scorfano Jet, atout Andreghetti con Tufano ed in alternativa Supermar e She’s A Woman. Tornano i cadetti per una terza corsa intricata con i gentleman in sediolo ad inseguire il successo, ci proveranno Rallo e Filippo Monti, probabili battistrada, ma non vanno dimenticate le qualità di Runa Horse che unite al numero uno e alla guida di Massimo De Luca ne fanno una potenziale primattrice, e poi Rayo, con Zaccherini e per il podio, Rainbow Of Nando e Renoir Grad, carte di peso per Galeazzi e Monica Gradi, proseguendo la disamina con Scolopax Jet alla quarta, mentre alla quinta il decaduto Nicolas Bieffe trova contesto ideale per ritrovare una vittoria che manca da molto tempo. Miler anziani dal prestigioso palmares si sfidano alla sesta, la prova dalla maggiore caratura del pomeriggio nella quale i cronometri sanciranno ragguagli di valore assoluto grazie alle presenze della velocista Nancy’s Treb, dell’emigrante di ritorno Nero De Gloria e del generoso Oci Ciornie Jet. Alla settima, handicap sulla media che precede la Tris, progetti di fuga per Olaf Om e inseguimento possibile per la fondista Pica Bon e per Pocket Kronos.
 
scarica il programma corse completo

> Torna Indietro