-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 9 NOVEMBRE: PREMIO CONSORZIO CASTANICOLTORI - inizio corse ore 14.25

               Gentleman a caccia della Coppa e tre anni in vetrina
 
Una domenica dalle variegate proposte tecniche attende gli appassionato bolognesi all’Arcoveggio, tre anni di qualità impreziosiscono il clou, mentre i gentleman si danno appuntamento al trotter felsineo per disputarsi la Coppia Italia di categoria, con quattro Club a sfidarsi in due manche di qualificazione alla finale cui accederanno i vincitori delle eliminatorie stesse. La disamina della giornata inizia, noblesse oblige, dal ricco miglio riservato alla leva 2011 e posto come sesta corsa del palinsesto, con un referenziato manipolo di binomi su cui  spiccano Supermar e Lorenzo Baldi, coppia  che ha trovato subito la chimica ideale per balzare agli onori delle cronache sportive inanellando eccellenti perfomance, mentre tra le alternative si segnalano il velocista Stiaccino Jet ed il suo mentore Vitagliano, nonché  l’inedita partnership Stella di Azzurra/Alessandro Raspante, con Sassari e Simpathy Trio a disputarsi il terzo gradino del podio.
Prologo nel segno dei gentleman e dell’intricato match tra le squadre della Sicilia e del Piemonte, con i quattro anni ad accompagnare i dieci contendenti ed il pronostico in bilico tra Rika ed il torinese Colombino e Rumeno Jet affidato al palermitano Vasta, mentre punti utili alla classifica del team isolano potrebbero giungere da Rudedu e Galluzzo, poi, in successione, Emilia vs Puglia con la franchigia di stanza a Taranto a ringraziare madamma fortuna per i fortunati abbinamenti tra Macaone Jet e Scarano nonché tra Naxos e Federico Rescio, mentre la forma locale ha in Omnia Bro e Canali il binomio dalle maggiori chance in chiave podio. Puledri di buona genealogia incrociano le forme alla terza, altro miglio di eccellente fattura con Titano Degli Dei ad inseguire la prima vittoria di una carriera improntata alla regolarità contro lo stimato Tiago Three, mentre le due debuttanti di casa Toniatti, Terracotona Jet e Troika Jet si candidano al podio in virtù di eccellenti trial di qualifica effettuati a nord-est, ed alla quarta, cadetti sui due giri di pista con Roby Pant e Visco chiamati a confermare i recenti progressi contro tester agguerriti come Ronaldinho Tres e Richard Zs., guidati rispettivamente da Maurizio Cheli e Andrea Farolfi. Il convegno mantiene uno standing di buon livello anche al sopraggiungere della quinta, un affollato miglio per tre anni capitanati al betting dal rodato connubio Salazar Laksmy/Andrea Farolfi, con Shaloma Baba e Pisacane a confermare la supremazia tecnica del nord est nel conteesto ed il duo Pollini/ Sarizzo Gv  candidati al podio, mentre alla settima, finale della kermesse tricolore, buone notizie per il fortunato interprete dell’aitante Lo Scià,mentre Manolo Zs, il ritrovato Orfeo Jet e il diligente Osio saranno partner di peso per i rispettivi interpreti. Si chiude in grande stile con gli anziani ed il ritorno in scena di Lotar- Bi, passista di vaglia che Alessandro Raspante affida a Nando Pisacane guidando penalmente la pupilla di famiglia, Nirvana Effe , mentre i velocisti Nero De Gloria e Opinion Roc  daranno fuoco alle polvere nelle fasi d’avvio ben coadiuvati da Igor Guasti e Giorgio Cassani

 
 
scarica il programma completo della giornata di corse

> Torna Indietro