-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 6 GENNAIO - Comunicato Stampa - GRAN PREMIO DELLA VITTORIA -

 GRAN PREMIO della VITTORIA

€ 44.000,00  (Gruppo 2) – Indigeni di 5 anni ed oltre ed Esteri di 4 anni ed oltre
Handicap Invito. Metri 2460-2500
 
Comunicato stampa
 
Un “Vittoria” per dodici
 
Edizione dai tratti davvero accattivanti per il Gran Premio della Vittoria edizione 2013, dodici i soggetti al via impegnati sulla distanza maratona dei 2460 metri, venti in più per i due prestigiosi inseguitori, il tutto caratterizzato da un estremo equilibrio tattico. Campo partenti omogeneo, quindi, con i migliori a rendere un nastro ed inseguire dieci specialisti nonché esperti frequentatori delle prove ad handicap. La disamina tecnica parte dal due volte vincitore della prova, Geox, decenne allievo di Pietro Gubellini che si candida al  ruolo di primattore assieme al compagno di fila, Newyork Newyork, autentico stacanovista ad altissimo livello, ma di fatto al debutto nelle prove ad inseguimento, Lorenzo Baldi ne garantisce condizione al top e nessuna preoccupazione in chiave tattica. Un balzo di venti metri ed eccoci al cospetto di Martina Grif, fascinosa giumenta che Marco Smorgon ha plasmato con malcelate mire francesi e che nel contesto gioca ruolo di assoluto primo piano unitamente a Negresco Milar, ritrovato campioncino di Marco Guzzinati da cui è lecito attendersi una performance ad effetto. Nelle immediate vicinanze si colloca Noah Bi, grintoso e veloce, ha dalla sua condizione al top ed estrema duttilità, oggi va ammirato in versione Roberto Vecchione per la regia del teutonico Holger Ehlert; poi Nevera, miler di classe dal collaudato feeling con Beppe Lombardo Jr, alla prima uscita sulla selettiva distanza ma il cui ruolino recente rassicura parlando di forma smagliante e invidiabile freschezza atletica. Arroccata alla corda, Nuvola di Poggio mette in campo aurea regolarità e la guida sempre grintosa e precisa di Brighentino alias Massimo Barbini, il compito è difficile ma la collocazione potrebbe dare un aiutino, mentre in prima fila, lassù all’apice dello schieramento, campeggia Giove Caf, tenace fighter nonché scelta bolognese del pluriscudettato Bellei con di fianco l’ex reginetta New Star Fks, ritrovata nel fisico e nel carattere e ben assecondata dal talento di Andreghetti. Dodici primavere e non sentirle, magari grazie al training marino e alla dedizione di Alessandro Raspante, ma certo Eppy Zs non deluderà i suoi supporter, mentre il debutto nell’elite di Lupuss vale come premio ad una maturazione tardiva quanto sorprendente ed il partner è la sicurezza Andrea Farolfi, poi, the last but not least, Natalina Wise, brillante in gioventù e vista in buon assetto di recente: anche per lei guida di prestigio, nel beniamino della tribuna, Alessandro Gocciadoro.
 
 
 
LE ICONE di Mary Gabriele
 
Fra le varie manifestazioni per i Bambini e per gli Ospiti in occasione della Befana vi sarà una mostra dell’Artista internazionale di Icone Cristiane Mary Gabriele presso la Club House “Riccardo Grassi”, aperta al pubblico      
 
                                             
 

 


> Torna Indietro