-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 6 APRILE: PREMIO DEI CAMPIONI - inizio corse ore 14.50

  Test per  primaserie

Arcoveggio in prima fila nel palinsesto del trotto nazionale anche nella prima domenica d’aprile, con l’impianto felsineo teatro di una kermesse tecnica di alto profilo incentrata sul miglio riservato ai quattro anni, posto come sesto evento pomeridiano. Professionali performer e prestigiosi frequentatori dell’elite classica si fronteggiano per la ricca borsa in palio in un contesto equilibrato nel quale spiccano i prestigiosi Rincope Jet e Robinia, vincitore del Gaetano Stabile ad Aversa il primo, dominatrice della prova in rosa del Gran Premio Città di Napoli la seconda, mentre Rufoli Lung, altro soggetto di punta della contesa, ha steccato in prima classe ma possiede le stimmate del campione e può trottare la distanza a medie di assoluto valore. Autentica stacanovista delle piste italiane, Rebeldia mira al podio assieme a Rosita Bi, con Rio di Mazval outsider di lusso e Rochelle a sperare nei guai altrui e guardare al marcatore magari in posizione marginale.
 
Si inizia alle 14.50 con un miglio per tre anni dall’affollata starting list, pochi i riferimenti utili a tarare le forme, con Supremo ad incuriosire e Sumatra Bi alla ricerca della prima vittoria in carriera, poi, ancora la griffe Biasuzzi in evidenza grazie all’inespresso Rosso Verde Bi ed alla terza, eccellenti tre anni con Sgarza Jet, Star Grif italia e Sil Down Slid Sm citati in ordine di preferenza e rating.
Testimone ai gentleman per una quarta corsa equilibrata e qualitativa, con gli anziani in pista e tre binomi da seguire in ottica successo, Puntarenas Ranch/Monti, ambizioso dilettante ai vertici della classifica nazionale, Olè Fornys/Zaccherini e Oseiaz/Canali, mentre alla quinta si candida Reva Lb, giumenta di classe assai cresciuta alla scuola di Massimo Trevellin. Prosieguo di spessore con gli anziani impegnati nell’handicap posto come settima della domenica, sfida difficile da decifrate ma che Navigator Cof potrebbe risolvere da front runner sfuggendo ai prevedibili assalti dei penalizzati PeRfect Runner Lf e Nu Bleu, mentre all’epilogo non passa inosservata la presenza di Irambo Jet, glorioso anziano di scuola toscana che in Ortolano Jet e Limpiao Stroke severe tester verso un ripristino degli antichi splendori.

 

scarica il programma completo della giornata di corse


> Torna Indietro