-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 4 MAGGIO INIZIO CORSE ORE 15.05

 Sacro Jet  per la conferma


Domenica di festa per il trotto tricolore, Napoli mette in scena il Lotteria e Bologna adegua la sua programmazione all’insegna del divertimento con prove affollate ed omogenee dal punto di vista tattico, non trascurando buoni supporti tecnici a cominciare dal clou, un miglio per tre anni al quale hanno aderito otto binomi.
Due giri di pista, buoni prospetti al via ed un pronostico simile ad un rompicapo, questa la presentazione della corsa più ricca della giornata festiva, cn Sacro Jet in trasferta dalla Toscana pronto a ribadire condizoone al top e buon feeling con l’anello felsineo, tutti elementi che ne fanno uno dei papabili al successo assieme al corregionale Superbo Capar e al ritrovato Sea Point Jbay, un erede del grande Ready Cash guidato come da consuetudine da Renè Legati, promettente allievo di Paolo Leoni e contitolare della scuderia Indal.
Alle 15.00 l’Arcoveggio regala spazio al trofeo riservato ai giornalisti ed universitari, kermesse itinerante lungo la penisola che nella fattispecie propone una sfida dalla eccellente caratura tecnica, con sette coppie al via e un certo equilibrio, rotto, si presume, dalla cospicua carica d’agonismo che contraddistingue le prove riservate alla categoria, con Pinko Ur e Luca Esposito probabili lepri e Plouzeve De Allez a regalare chance notevoli al capolista Gnoffo, mentre la forma locale è ben rappresentata da Federico Bongiovanni e da Piper Legend, erede di una famiglia dal prestigioso passato il driver, progredito portacolori di Moreno Maccagnani il cavallo, poi suite di sfide affollate, con Senna Del Pino chiamato a replicare un recente primo piano bolognese ed alla terza, manche per gentleman con Richmond probabile battistrada con Alessandra Devidè alle redini e Rabat dei Greppi ad inseguire con la consueta regia di Nicola Del Rosso, ed in alternativa Robin Hood Om, scelta di valore per l’esperto Michele Canali.
Si alza il livello all’arrivo della quarta, due giri di pista nei quali saranno impegnati i cadetti, con Radiosa Tab preferita a Renegade Gar ma con Rose Gso assai agguerrita nei panni del terzo incomodo, mentre alla quinta, anziani dal prestigioso palmares ospitano gentleman esperti in un contesto dalla difficile interpretazione nel quale spiccano coppie affiatate come quelle formate da Illy Pan e Canali oppure Only One Glory e Ruffato, mentre binomi di nuovo conio si impongono all’attenzione, tra tutti Piro Piro Jet e Zorzetto nonché Orkidea Dvs e Miniero. Settima ed ottova nel segno degli anziani, con Orazio D’Italia prima scelta alla settima, per la guida di  Andrea Vitagliano, reduce vittorioso dal padovano Elwood Medium che ha rilanciato le quotazioni del suo Specialess,  e Nina di Azzurra da seguire alla ottava nonstante uno scomodo undici sul sellino.
 
scarica il programma completo della giornata di corse
 
Poi arrivederci a sabato 10 maggio (il calendario corse quest’anno “salta” un giovedì, proseguendo poi con sabato 10, giovedì 15 con la Tris e sabato 17, prima di riprendere la consueta cadenza del giovedì+domenica ).
 

Durante il pomeriggio festivo di corse:

"BATTESIMO della sella" per i bambini a cura di Coperativabiotec Equitrekasd

Laboratori Creativi HippoBimbo in collaborazione con SOLO EVENTI

Maxigonfiabili nel Parco Giochi  
 

> Torna Indietro