-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 3 MARZO - inizio corse ore 14.35

Pitango Jet vs Priest Prav

 

LA CORSA CENTRALE: Il nuovo mese dell’ippica felsinea apre in compagnia dei cadetti: al via nel centrale di domenica 3 marzo, un sestetto di eccellenti performer capitanati da due frequentatori del circus classico riservato alla leva 2009, Priest Prav, finalista senza gloria al Derby e Pitango Jet, a segno nel Terme di Montecatini e anch’esso al gran ballo romano con esiti non pari alle aspettative del team diretto da Holger Ehlert. La corsa pare un match tra il lombardo allenato da Carlo Belladonna e affidato ad Antonio Greppi ed il portacolori campano che Roberto Vecchione guiderà da par suo, ma “mai dire mai”, Poesia D’Elite è miler di vaglia e Plouzevè de Allez porta in dote forma al diapason e la guida grintosa di Francesco Virzì. 
 
LE ALTRE CORSE DEL CONVEGNO: Prima corsa alle 14.30 e subito i gentleman in lizza con anziani di buon curriculum, piace Melody Dechiari, con Massimo Bressan, incuriosisce l’ospite lombardo Nilo Dell’Est, in partnership con il suo proprietario Garofalo,  Mithical Grif ed Osiride Vit ad offrire chance per un podio alle glorie locali, Andrea Orlandi e Matteo Zaccherini. A seguire, duplice vetrina per la leva 2010 e subito un concreto favorito in Rumeno Jet, carta di Maurizio Cheli dall’apprezzabile regolarità, poi, alla terza, Vecchione e Romina Ama sfidati dalla progredita Regina Dei Greppi, per passare ad una manche per cadetti con Palini e Penelope in dibattito aperto sul tema vittoria. Tornano i gentleman alla quinta corsa, miglio con i cadetti ancora in scena e Michele Canali a tentare la fuga a bordo di Petite Club, velocista provetta cui tenteranno lo sgambetto coetanei del livello di Push Up Valley, con il veneto Zorzetto e Panter Gar, affidato al fiorentino Gori, senza dimenticare l’eccellente feeling che lega Pignacolada Vl ed il suo allevatore, proprietario nonché driver per l’occasione, Gianluca Lami. Performer dall’elevato standing tecnico alla settima con Nakitast all’ennesimo esame di riparazione dopo due defaillance consecutive, con Nera Azzurra all’inseguimento dal posto dodici, ed a chiudere Impetuoso Trio, in corsa per la vittoria in un contesto pletorico dal quale è lecito attendersi comunque sorprese.
 
 scarica qui il programma corse completo del 03.03.2013
 
Per i favoriti clicca QUI o vai nel menu a sinistra

 


> Torna Indietro