-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 2 MARZO: PREMIO DEL MONTE FINAL FOUR DI PALLAVOLO - inizio corse ore 14.30

 Roger in fuga

Una bella domenica di corse apre il marzo dell’Arcoveggio, quattro anni in vetrina nello stringato quanto qualitativo clou ed anziani di lungo corso, spiccano nel palinsesto bolognese che non trascura invero anche un bel miglio riservato alla leva 2011 e posto in apertura di giornata.
Un miglio per sei questa la cartolina dal centrale festivo che ha in Roger Prav la guest star della compagnia, con il portacolori della Lainate Nord affidato come da consuetudine alle abili scelte di Antonio Greppi ed oggi seriamente candidato alla vittoria in virtù delle sue caratteristiche di provetto partitore e nonostante le agguerrite presenze di Rebecca Laser, ben disimpegnatasi in terra francese e dell’ambizioso Rio di Mazval, reduce da un brillante primo piano nella terra dei Medici. Difficile ipotizzare un inserimento da parte di Rivelino aldilà della recente vittoria sulla pista e del rientrante Rodeo Dei Venti, annunciato comunque in progresso dopo un trial di qualifica assai probante.
Alle 14.30 il primo round agonistico del pomeriggio in compagnia di eccellenti soggetti di tre anni, in sette dietro le ali della macchina pronti a sfidarsi sui due giri di pista con Sergent Pepper a ribadire una dimensione atletica da potenziale primaserie e Sogno dei Ronchi a sfidarlo a suon di parziali, mentre Schiavone Ok scende in pista per fugare i dubbi sorti dopo la deludente performance bolognese di qualche giorno fa e Sgarza Jet insegue il terzo successo in sequenza, poi Reva Lb e Alessandro Fonte prime scelte tra cadetti dal modesto conto in banca ed alla terza, miglio per vecchie glorie con in sulki i gentleman, progetti di fuga per gli ospiti Nitrile e Gustavo Matarazzo.
Una  dozzina di anziani si sfida alla quarta all’insegna dell’equilibrio tattico, con Matrix Sirial, Passione Nor e Orinoco Stella preferiti di misura a Nester Dei Venti mentre alla quinta tornano nell’agone i gentleman a bordo di tre anni ancora a secco di vittorie per un possibile risalto del regolarista Sci Slid Sm, atout dalle concrete chance per il sempreverde Michele Canali. Epilogo con gli anziani e asticella in alto alla settima grazie all’eccellente livello dei nove partecipanti, da seguire Pattost, rientrato prudentemente ed in grado di giostrare all’avanguardia sempre che Powder Fi e Greppi diano il benestare, senza trascurare il vecchio campione Irambo Jet e la ritrovata vena di Poesia D’Elite, mentre alla ottava, schema a handicap e pronostico a trazione posteriore con Ongaro, Oklahoma Mn e Perfect Runner Lf prime scelte nonostante l’avvio da quota meno venti.
 
scarica il programma completo della giornata di corse

> Torna Indietro