-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 28 FEBBRAIO: PROGRAMMA COMPLETO E PRESENTAZIONE CORSE - inizio ore 14.30

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI CORSE

PREMIO ALLEVAMENTO MARCO FOLLI
 
12 gentleman a caccia del clou
 
Gentleman in vetrina nel clou festivo all’Arcoveggio, dodici i binomi in gara, con la media distanza e lo schema ad handicap a confondere la trama tattica di una sfida estremamente equilibrato che vede i partecipanti divisi in tre nastri. Reduce da un brillante double di vittorie, il veneto Powder Fi scende  in pista accompagnato dal suo appassionato proprietario Giancarlo Moretti con chiare ambizioni di primato e con l’eccellente collocazione al primo nastro, favorevole viatico ad una performance di rilievo, nonostante le minacciose presenze dell’esperto danese New Photo Guy con il campione italiano Matteo Zaccherini e degli affiatati Leroy Giò e Michele Canali,mentre tra i penalizzati spiccano gli inquilini del piano intermedio Poker Bi e Hudorovich, con Napoleone Lans e Filippo Monti, relegati a quota meno 40 per titoli e classe.
Prima corsa e subito un round di prestigio grazie all’assegnazione al trotter felsineo della seconda tris nazionale,  tredici gli anziani al via allo scoccare delle 14.30, impegnati  in un miglio dalle molteplici candidature alla vittoria che spaziano da Shango Group a Scirea Car passando per Skoce D’Aghi e Socrate Benal, quest’ultimo reduce da qualche “rovescio” ma pur sempre soggetto di qualità e notevole cifra atletica.
Testimone ai puledri con il sopraggiungere della seconda gara, uno scarno test sulla breve distanza per soggetti alla ricerca della prima vittoria in carriera che ha raccolto solamente sei adesioni, con Uberto Matto e Virzì in grado di far valere il miglior numero d’avvio, mentre le alternative assumono i connotati dei regolaristi Ugarit Dei Greppi e Uanita Muttley, citati in ordine di preferenza. Poi, gentleman e cadetti con i favori di un labile pronostico per Tic Tac Roc e Filippo Rocca, in sottordine Tarzan Adri e Filippo Monti, terze forze, Toffy Mow e Marco Lasi.
Tornano i giovani della leva 2013 per due giri di pista all’insegna dell’equilibrio con validi performer da seguire anche in chiave futura, si tratta di Ulisse Degli Dei, Uta Jet e Ubi Maior Gar, proposti rispettivamente da Giorgio Cassani, Ferdinando Pisacane e Massimo Trevellin.
Team Work in evidenza alla quinta, sempre con Pisacane alle redini, ed alla settima, riflettori su Ronaldinho Tres, ospite cesenate che Marco Volpato guiderà da par suo contro il duo formato dal velocista Occellotto e da Gianvito D’Ambruoso. Anziani sotto i riflettori anche all’ottava, altro miglio di una giornata per velocisti, che vedrà Olimpia Cielle e Virzì tentare la fuga dagli assalti della vecchia gloria Nembo Kid Effe e di One Arrow Gar, il primo guidato da V.P Dell’Annunziata, il secondo affidato al giovane Nicolò Iovinella.
 
 

> Torna Indietro