-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 28 APRILE: PREMIO ASSOCIAZIONE NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO - inizio corse ore 15.00

Un clou dal sapore classico

Chiusura in grande stile per l’avvincente aprile del trotto bolognese, mese contraddistinto da una traccia tecnica di rilevante livello, con punte d’eccellenza rappresentate dalla splendida giornata del Gran Premio Italia e da exploit di futuri primaserie, su tutti Rincope Jet e la riunione odierna a regalare emozioni grazie alla riuscita vetrina riservata ai quattro anni, in otto al via impegnati sulla selettiva distanza del miglio.

Tra reduci da recentissimi impegni classici non in linea con le attese, promesse mai sbocciate compiutamente e campioni alla ricerca dei motivi migliori, il clou bolognese pare non essersi fatto mancare nulla, in pole position c’è la coppia Pontiac Turbo/Lorenzo Besana, non lontano il positivo duo Pinerolo/Lorenzo Baldi, a chiudere la prima fila si propongono il mattatore del primo scorcio stagionale Pacific Model, con il suo mentore Trinchillo ai comandi ed il compagno di colori Poker Model in evidente appoggio tattico e Per Amore Gual, la vincitrice dell’Italia 2012 nella consueta versione Bellei da stimare in linea con i migliori della contesa. Intrigante la coppia in seconda fila, con il miler provetto Powell Bi ad inseguire il podio con Greppi nei panni del fido interprete e Plutonio, primo leader della leva 2009 mai più tornato ai livelli che genealogia e ambizioni giovanili lasciavano intravvedere, oggi in pista con Andreghetti a smentire le cassandre che aleggiano sul cadetto di colori e training austriaci.

Si parte alle 15.00 con quattro anni di buona levatura a dibattere sulla breve, pronostico difficoltoso da dividere tra il ritrovato Pettorisso Jet, la lesta Poliedrica ed il Bellei, Prodigio, avvezzo a ben altri contesti, ma penalizzato dallo scomodo sei sul sellino, poi propositi di rilancio per Orione Om, oggi nell’inedita partnership con Andreghetti ed alla terza, gentleman e tre anni con Canali e Rebelle Op a far tesoro di sorteggio fortunato e forma al diapason. Standing tecnico in costante aumento con l’arrivo della quarto che richiama in scena la leva 2010 per un equilibrato match a tre punte che vedrà impegnati i plurivincitori Raian Starlight (Romanelli), Red Baron (A. Farolfi) e Roi de Coeur (Edo Baldi) con il cronometro a registrare punte di velocità di assoluto valore, le medesime che è lecito attendersi dalla quinta, sfida tra dilettanti a bordo di referenziati specialisti della velocità con Nera Azzurra e Sandro Gori prime scelte su Nigeria Jet e Canali, senza dimenticare il duo di nuovo conio Filippo Monti/Narciso Vl. Epilogo affollato sia alla settima, con lo schema ad handicap a preferire i soggetti allo start, tra tutti Okay Spin e Nafrodite, che alla ottava, con Liuk ben posizionato ed in grado di ambire alla vittoria.

 scarica QUI il programma completo della giornata

Per i pronostici e i favoriti clicca QUI o vai nel menu a sinistra

 


> Torna Indietro