-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 25 MAGGIO: PREMIO TROTTING CLUB - inizio corse ore 14.55

 Tre anni in campo con un occhio a Stoccolma


Week end campale per il trotto europeo, con la Svezia teatro della due giorni incentrata sullo spettacolare Elitlopp, corsa faro riservata ai free for all e platea ideale ad esaltare la passione per il trotto, la stessa che guida i molti aficionados bolognesi chiamati da un accattivante palinsesto ad affollare la tribuna dell’Arcoveggio.
Con un occhio al trotter di Solvalla ed uno all’anello felsineo, la domenica regala divertimento e buoni spunti tecnici grazie all’equilibrato clou riservato ai tre anni, con nove prestigiosi binomi impegnati sulla distanza del miglio, dai quali è lecito attendersi un risultato cronometrico di valore assoluto. Forme al top si scontrano con variegate situazioni tattiche ed il pronostico spazia dall’ottima collocazione di Suerte’s Cage, al ruolino di marcia plurivittorioso di Sonny Club, mentre il promettente ma giornaliero Sergent Pepper dovrà dar fondo al suo capiente serbatoio energetico per ritrovare la strada del successo, con i driver Vecchione, Edoardo Baldi ed Andrea Farolfi ad offrire proverbiale sfoggio di talento, sagacia ed energia.
 
Primi squilli di giornata all’ouverture prevista per le ore 14.55, appuntamento con un'affollata sfida per tre anni ancora alla ricerca della prima vittoria in carriera, dodici i candidati e buone chance per Solitario Jet, giovane di casa Toniatti reduce da numerosi piazzamenti oggi in versione Marco Stefani, mentre il deb Sofort Rl pare l’alternativa dalle maggiori qualità atletiche, poi agguerriti gentleman ad inseguire punti utili in ottica Campionato Italiano con Ollolai e Marco Lasi prime scelte in virtù di un recente primo piano e Push Up Valley ottima pedina per l’ambizioso Canali, mentre Piromane Lod e Andrea Orlandi si fregiano del ruolo di sorprese dopo lo sfortunato esordio in coppia che però ha mostrato feeling tra i due.
Asticella in ascesa con il sopraggiungere della terza, doppio chilometro riservato ai nati nel 2011 e pronostico a tre punte, Spirit Mn, StevemcqueenTreb e Santiago Wise As, citati in ordine di preferenza ma con la distanza a mischiare di molto le carte tattiche della contesa, poi a seguire, cadetti e gentleman all’insegna dell’omogeneità con Raggiodisole e Zaccherini a sfruttare il numero uno e Rapunzel preferita a Rubens Grad nella sfida tra amazzoni, Michela Rossi vs Monica Gradi ed alla quinta, standing di rilievo per i nove contendenti, ancora appartenenti alla generazione 2011 e capeggiati dal velocista Ronaldinho Tres, affidato per l’occasione al talento di Andrea Farolfi.
 
Chiusura nel segno degli anziani, con due prove sulla breve incerte quanto qualitative, alla settima Martin Prav probabile lepre e Parsifal prima alternativa in chiave successo, mentre all’epilogo, curiosità per il rientro dello stimato Oliver e ottime chance anche per Plutone Degli Dei, veltro di classe che Gaetano Carro proietterà in avanti fidando nella forma del suo cinque anni di colori campani.
 
scarica il programma completo della giornata di corse

> Torna Indietro