-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 22 MAGGIO: PROGRAMMA COMPLETO E PRESENTAZIONE CORSE - INIZIO ORE 15.00

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI CORSE
 
Giovani lady  in lizza nel clou
 
La leggiadria e l’entusiasmo giovanile delle puledre di tre anni offre spunti tecnici rilevanti  nella domenica del trotto bolognese, con l’Arcoveggio teatro di un divertente convegno di corse programmato in contemporanea con il Derby di galoppo, in scena alle Capannelle e con il Gran Premio Europa di trotto, proposto dal nuovo impianto milanese della Maura, due spettacolari proposte, che proiettano l’ippica nazionale al centro del palinsesto continentale. 
Un miglio per otto, tanto equilibrio e notevoli individualità da seguire in ottica vittoria, questa la “carte” del clou felsineo che avrà nella promettente Uet Wise As una delle più serie candidate al grandino più alto del podio in virtù delle sei vittorie inanellate in splendida sequenza e che oggi sarà improvvisata da Marcello Di Nicola, driver di talento tornato alla ribalta dopo un lungo oblio, scelto da Wolfgang Ruth per la trasferta bolognese della promessa di casa Pietrasanta/Savio, mentre il ruolo di alternative ben si confà alle caratteristiche della veloce Underwold, con Fonte alle redini, e di Ugolinast, veneta dalla forma in divenire, che Gianni Targhetta propone con fiducia nonostante il numero sei sul sellino.
Il convegno vivrà il suo prologo alle 15.00 con un miglio riservato alla leva 2013, sette i binomi al via, con U And me e Edoardo Baldi a caccia della vittoria,  mentre Univoca Ral e Targhetta scendono a Bologna preceduti da “voci” incoraggianti relativamente ad un trial mattutino di assoluto spessore.
Alla seconda, con i cadetti in scena sulla breve distanza, schema scarno ma equilibrio e qualità per sancire un difficile pronostico, nel quale entrano di diritto The Money Lakmsy, Turbo Bye Bye e Tornado Del Vento.
Nel segno del “pochi ma buoni” anche la terza corsa, due giri di pista per anziani di lungo corso con Osiride Ron prima scelta su Owen Of Glory per un Derby tutto napoletano alle redini, quello tra Salvatore Valentino e Antonio Castiello, mentre alla quarta il testimone torna ai quattro anni impegnati sulla media distanza, percorso inedito per qualcuno, ma sicuramente nelle corde di Travolta Treb, allievo di Arnaldo Pollini decisamente superiore ai rivali odierni su cui spicca, in ottica marcatore, il marchigiano To Day Kursdipi, con Di Nicola in sulky e un trittico di brillanti vittorie da esibire.
Alla quinta, gentleman e neo anziani per il possibile primo piano vittorioso del duo Sama Jet/Zaccherini. Bella ed incerta anche la settima corsa, miglio ricco di potenziali protagonisti dal quale sortirà un esito cronometrico di valore assoluto, stante le eccellenti condizioni di scorrevolezza dell’anello bolognese, con Phantom, Rugiada Sms e Per Te Bar a disputarsi la leadership in partenza e Sonny Club, unitamente a Sunshine Kronos e Seleniost, tonici inseguitori dalle indubbie chance di vittoria, per chiudere sempre nel segno degli anziani, con Peter Pan Alca e Virzì decisamente favoriti contro Ragazzo Dei Sogni e Onda Degli Ulivi, carte da podio per Scuoppo e Luca Farolfi.

> Torna Indietro