-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015: partenti 8 corse in programma

Domenica di stelle all’Arcoveggio
 
Una parata di star dalla caratura  internazionale scende all’Arcoveggio in questa domenica di fine estate per impreziosire la kermesse più importante del 2015 bolognese, con il Gran Premio Continentale e la sua emanazione declinata al femminile, il Filly, a proiettare l’impianto felsineo in cima al palinsesto del trotto mondiale.
Il 67° Gran Premio Continentale-Trofeo 10eLotto
Undici cadetti di chiara fama e dalla ricca carriera si sfideranno nella prova Open, con la distanza del doppio chilometro ad mixare chance e confondere le idee in chiave tattica per un intricato pronostico sul quale campeggia il suggestivo Brillantissime, un francese dal modello raccolto e dalla paternità prestigiosa del due volte vincitore del Prix D’Amerique, Ready Cash, dominatore della stagione a tre anni, leggermente ridimensionato nell’annata in corso, ma pur sempre prospetto dalla classe cristallina sul quale Philippe Allaire e Pierre Vercruysse professano fiducia illimitata ambendo senza meno al gradino più alto del podio bolognese.
Il cast è da Oscar, non mancano infatti gli avversari per il cadetto proveniente d’oltralpe, da Smeralda Jet, autentica dominatrice della generazione sulla quale sale un ambizioso Antonio Di Nardo, allo yankee di colori scandinavi Hillustrious, velocista provetto che riporta in Italia uno dei più fulgidi talenti tra i driver internazionali, Johnny Takter, senza dimenticare la regolarità di Savannah Bi e la forma del suo interprete Federico Esposito, mentre intriga la presenza di Vanity Matters, starlet del Gran Circuit americano di recente importazione svedese, sulla quale sale un altro califfo delle redini lunghe made in Scandinavia, il figlio d’arte Bjorn Goop,  pluriscudettato  erede del grande Olle.
Il Filly
Tifo alle stelle per Sharon Gar nella prova femminile, con la giumenta allenata da Bat Congiu e guidata dal grande Pietro Gubellini in pista con i favori del pronostico e le attenzioni dovute ad una beniamina del pubblico felsineo, pista dove ha mosso i primi passi prima di proiettare la sua carriera nei teatri classici tricolori, mentre la rivelazione Sundance Bi e l’ardente Super Star Reaf si propongono in ottica podio ben supportate da interpreti della fama di Minnucci e Davide Di Stefano. 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI CORSE

> Torna Indietro