-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

Corse di sabato 21 ottobre 2017, inizio ore 15.35

 - Vesna vs Venere per dimenticare le Oaks .  FAVORITI     PROGRAMMA COMPLETO
 
Torna, una tantum, l’appuntamento con il sabato all’Arcoveggio, rimpianta tradizione di un’ippica non lontana nei tempi che grazie ad una serie di fortuite concomitanze ripropone quella che per decenni è stata una consuetudine apprezzata anche nelle regioni limitrofe, vedi Veneto e Toscana, con dovizia di ospiti in pista ed in tribuna ad allietare il prologo del week end.
Menù di gran livello sin dall'inizio alle 15.35 e clou dedicato ai tre anni, in sette al via,impegnati sulla breve distanza in un contesto ricco di prime donne, dalla finalista delle Oaks, invero assai deludente, Venere Degli Dei, alla coetanea Vesna, che provò l’avventura romana finendo fuori gioco sia alle batterie di qualificazione che alla successiva Consolazione, entrambe però in possesso di cospicui mezzi atletici ed in grado di lottare per la vittoria ben guidate dai giovani rampanti Manuel Pistone e Renè Legati. Ben collocato al post quattro, il maschietto Venivici Roc si candida al ruolo di terza forza per la guida di Filippo Rocca, allevatore e proprietario del figlio della campionessa Anny Roc e a sua volta professionista di nuovo conio dalle indiscusse qualità, mentre Vitamar guarda al podio supportata dalla grinta e dalle mani decise di Maurizio Cheli.
Debutto pomeridiano con Zazzà del Pino in pista per ribadire la leadership stagionale a cui è assurta, dopo un eccellente debutto e un sensazione 1.13.1 ottenuto nella vicina Modena, tre le vittorie sinora per l’allieva di Paolo Leoni che troverà sulla sua strada i rodati Zaffiro Roc e Zenny Cup, ostacoli del tutto abbordabili, mentre alla seconda Filippo Monti e Vitesse D’Ete non paiono temere la concorrenza, modestamente rappresentata da Vasile Light con Michela Rossi e dagli ospiti lombardo Virtus di Mira e Dante Bosia.
Dopo due plebiscitari favoriti, ecco alla terza un trio di possibili mattatori, con l’allievo del duo Baroncini/Lombardo Jr, Uplifter , affrontato dal lesto Udue Effe e dall’amletico Unionmar, atout di Vp Dell'Annunziata e Maurizio Cheli, mentre alla quarta Rudedu, Pelmo Rob e Raptorens Benal, leggi Mango, Leoni e Valentino in quanto a guide, paiono i più seri candidati al successo, con  la velocista Romina Ama e Maurizio Cheli possibili sorprese.
Ancora anziani alla quinta ed ancora la griffe Benal in evidenza grazie al tenace Socrate, ennesima proposta targata Salvatore Valentino per i colori di Marcello Becci che incrocerà il ritrovato Palau, la grintosa Ravenna e lo stacanovista Sil Down Slid Sm in pista anche mercoledì a Firenze.
In chiusura andrà in scena la proposta tecnica di maggior caratura del pomeriggio, un intrigante miglio per anziani dal quale è lecito attendersi partenza al fulmicotone tra Top Model Ok ,Rugiada Sms e Teodora Caf, pressing di Trottatore e finale ad effetto di Seleniost, il tutto tra parziali vertiginosi ed un esito finale dalla difficile lettura.
Appuntamenti successivi:  giovedì 26 ore 15.30; domenica 29 con la grande festa dei Palii delle Felsinarie, fra i Quartieri ed i Comuni, dalle 10 del mattino con tanti stand gastronomici, mercatino, attrazioni a bordo pista, anche per i bambini, mentre le corse inizieranno alle 14.30 (l'ingresso sarà gratuito al mattino per tutti, mentre dalle 13.30 sarà gratuito per i bambini e per le signore, oltre che per i residenti nei 10 comuni partecipanti al Palio).
 
> Torna Indietro