-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

CORSE DI DOMENICA 4 DICEMBRE 2016

DOMENICA 4 DICEMBRE 2016 - inizio corse ore 14.50
CORSA TRIS/QUARTE'/QUINTE'   
PREMIO GIUSEPPINA PORRETTO


SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI CORSE
 
Maratona Tris clou della domenica
 
Convegno domenicale per veri gourmet del trotto all’Arcoveggio, con una intrigante suite di proposte tecniche, che dal prologo delle 14.50 sino all’epilogo fissato alle 18.15, proietteranno l’impianto felsineo ai vertici del palinsesto nazionale, grazie anche alla corsa Tris, quartè e quintè nazionale collocata come ottavo appuntamento agonistico del pomeriggio.
Handicap per dodici divisi in tre nastri ed impegnati sulla selettiva distanza maratona dei 2400 metri, questa la cartolina di presentazione della prova più ricca della giornata abbinata alla scommessa nazionale, con i due compagni di colori, Persiade e Napoleone, entrambi targati Lans, grandi protagonisti in ottica vittoria grazie alla collocazione allo start, al loro precipuo feeling con la distanza e con l’intricato schema, la prima guidata da Andrea Farolfi, il secondo affidato all’ex promessa Igor Guasti, tornato a vestire giubba e casco da corsa dopo una lunga eclissi dal trotto.  Non mancano le alternative ai due ospiti allenati da Gennaro Casillo: ai margini del primo nastro, infatti, si avvierà Radenska D’Aghi, giumenta che Alessandro Raspante ha riproposto di recente presentandola in grande spolvero, mentre da quota meno venti metri spiccano due soggetti del livello di Oscar Benal, anziano di casa Becci dai limiti ancora da sondare compiutamente, e Rouen Peste Tft, diligente giumenta che Lorenzo Baldi mantiene in invidiabili condizioni di forma, senza trascurare la classe del facoltoso Real Mede Sm, solo soletto a quota meno quaranta e guidato dal professionale Domenico Zanca.
Gentleman ed anziani di lungo corso apriranno le danze allo scoccare delle 14.50, con Vittorio Miniero e Massimo de Luca ad inscenare match senza esclusione di colpi a bordo dei loro portacolori, Sabrimar e Sognatore Adri, mentre il regolarista Noram Lb offre a Rebecca Dami un’eccellente chance in ottica podio.
Poi, puledri a ranghi compatti alla ricerca del primo successo in carriera e pronostico in bilico tra Vigor Trio, atout di Marco Stefani ben presentatosi al debutto, e Valencia Min, esperta erede del grande Varenne con il titolato Andrea Farolfi alle redini, terza forza Vivian Girl, professionale regolarista del teutonico scopritore di giovani virgulti Wolfgang Ruth.
Tornano i gentleman alla terza, impegnati in  un miglio che ha in Union OP e Uxploit Wind i due più seri candidati al successo, il primo con Raffaello Ruffato alle redini per il training di Edy Moni, il secondo affidato a Filippo Monti da Gennaro Casillo che propone anche Udinì Gams con il campano Chianese in sediolo.
Alla quarta, cadetti sulla media distanza e favori del pronostico per Teddy Bear su Trudi Fks e Tigerlun indicati in ordine di preferenza e guidati rispettivamente da Baveresi, Marco Stefani e D’Ambruoso, mentre alla quinta, Usted Bi e Urla del Vento cercheranno di superare lo scoglio della penalità e della partenza ai nastri per ribadire una dimensione atletica in evidente progresso, trovando sulla loro strada gli agguerriti Ultimatum D’Orio e Ursula Amg.
La domenica bolognese prosegue con le proposte dal maggior tasso tecnico, alla sesta, dieci validi esponenti della leva 2012 incrociano forme al diapason sulla breve distanza con il cronometro a sancire medie di assoluto valore ed il pronostico a spaziare tra l’ardente ma poco giudiziosa Tarantella Ferm, con Raspante, il tenace Travolta Treb, che Pollini affida al suo catch di fiducia Andrea Farolfi, nonché la grintosa ospite toscana Tanita, eccellente giumenta di casa Moni, senza dimenticare Titorea Jet, ennesima pedina domenicale del plurimpegnato Lorenzo Baldi, mentre alla settima, grande folla in pista e riflettori sui potenziali primattori Satoshi Horse, Sirio di Alba e Special Show, in sottordine, Simia Spritz e Ratatouille Ans.

Prossimi appuntamenti all'Arcoveggio: ore 15 giovedì 8 corse e Mercatini "Mamme" e Vintage; ore 14.30 domenica 11 dicembre. 

 
 

> Torna Indietro