-
Ippodromo Bologna
Gioco Sicuro

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica
Per regolamenti, condizioni bonus e probabilità di vincita: www.agenziadoganemonopoli.gov.it e presso ippodromo.

Concessione n. 00105

CORSE DI DOMENICA 25 FEBBRAIO, ore 14.25

I tre anni scaldano i motori  - FAVORITI   PROGRAMMA COMPLETO
Non ingannino cielo cupo e clima rigido, la primavera si avvicina a grandi passi e con essa i primi appuntamenti classici riservati ai neo tre anni, pronti ai nastri di partenza per intraprendere il lungo itinere che li porterà al Derby di inizi ottobre e per i quali l’Arcoveggio ha programmato un intrigante clou domenicale sui due giri di pista. Miglio per sei dunque, con la presenza di alcune individualità davvero interessanti a partire dall’inviato di Paolo Romanelli, Zimmy Club, reduce da 3 vittorie in 4 uscite e guidato dal driver di fiducia dell’allenatore giuliano, Ferdinando Pisacane, mentre dalla terra dei Medici Gennaro Casillo propone l’eccellente Zetaway Fox, affidandolo a Vp Dell’Annunziata e Domenica Zanca schiera due pedine di valore come Zonk di Girifalco e Zica CC Sm, quest’ultima interpretata dal catch felsineo, Maurizio Cheli.
Alle 14.25 sette gentleman di lungo corso scenderanno in pista con altrettanti esponenti della leva 2015 per dare vita ad un miglio di notevole caratura tecnica, sfida che la veneta di Mauro  Biasuzzi, Zumba Bi può risolvere sin dalle prime battute grazie alla fortunata collocazione tattica e ad una forma in costante divenire, mentre il compagno di paddock Zibi Bi, affidato a Alessandra Devidè, si candida al ruolo di alternativa unitamente Zug Dei Greppi, validissimo portacolori di Nicola Del Rosso.
Poi, testimone ai “cadetti” e chance di spessore per Vera Cruz, lombarda di training e colori e dai natali romagnoli che Marco  Stefani guiderà da par suo seguendo i consigli di Mauro Baroncini e trovando in Vanity Starlight e Viperina Spin, con Pisacane e Volpato, gli avversari maggiormente insidiosi. Gentleman nuovamente in pista alla terza corsa, grazie ad un miglio per anziani di buon livello che Pickering e Tommasini si giocheranno presumibilmente all’avanguardia, mentre Torpicchio Bybo e Nicola del Rosso si dividono il ruolo di seconde forze con Tamigi dei Greppi e Oianez, atout rispettivamente, di Samuele Querci e Alessandra Devidè. Alla quarta, prospettive in ottica vittoria per l’esule palermitano Taio Cruz, con Alessio Di Chiara ai comandi sui corregionali Photo Emon Sm e Mimmo Zanca e su Roby Nal, ospite triestino di scuola Finetti.
Il pomeriggio prosegue nel segno degli anziani con una quinta corsa davvero interessante alla quale hanno aderito 11 binomi e che vivrà sulla partenza al fulmicotone tra Original Caf e Rambo di Cesato lasciando ai combattivi Sharif dei Rum, Urlo D’Ete e Tempesta Lux il compito di movimentare la contesa, con gli opportunisti Sing Sing Gk e Tipika d’Aghi pronti ad intervenire nelle fasi finali, per chiudere con la settima e con Ser Giti a ribadire il suo magic moment nonostante la distanza si allunghi e gli avversari paiano piuttosto agguerriti, su tutti, Scarlet Matto, Tiger Allez e Tenordelun.
Prossimo appuntamento domenica 4 marzo, alle 14.30
> Torna Indietro